SCUOLA DI FOTOGRAFIA
IL CORSO ANNUALE DI FOTOGRAFIA SI POTRà SEGUIRE ANCHE PER ARGOMENTI DISTINTI CON I NOSTRI WORKSHOP, LABORATORI, CORSI BASE E AVANZATI


Codice: CFB2018-11

Corso: CORSO BASE DI FOTOGRAFIA *VEDI IL PROGRAMMA

Il link per le informazioni dettagliate e aggiornate in tempo reale è all'interno del programma

Il corso inizia il 22/10/2020 e finisce il 21/11/2020
Iscrizione: dal 29/10/2018 al 03/11/2020

Livello del corso: base

Quota iscrizione: € 230,00



  • La quota si riferisce alla frequenza on line delle lezioni di teoria con la possibilità di interagire in diretta. Le pratiche saranno in presenza per tutti.

  • Il costo è di € 270 se si decide di seguire anche le lezioni di teoria in presenza.

  • Non sono previsti recuperi ma le lezioni online saranno rese disponibili a tutti e rimarranno online un mese.

  • Per ogni informazione vi invito al nostro gruppo su Facebook dove sarà possibile confrontarsi con i futuri colleghi https://www.facebook.com/groups/697255941197005

 

PROGRAMMA DEL CORSO BASE

 

Ottica geometrica elementare

Fotografia stenopeica

Profondità di campo tramite diaframma

Diaframma e apertura relativa

Caratteristiche e luminosità degli obiettivi prime

I quattro parametri della profondità di campo

Macchine e comandi

Le parti della macchina, i tipi di macchina

Esercizi di postura e di controllo del fuoco

Accessori di stabilizzazione: treppiedi e surrogati, altri accessori

Esposimetria di base: valutazione incidente e in chiave tonale

Uso dei diversi esposimetri in base alle condizioni di luce

Scelta della modalità di scatto e dell'esposimetro più adeguato in luce incidente e riflessa

Interpretazione delle indicazioni esposimetriche e adeguamento della esposizione

Canali colore, istogrammi e loro interpretazione

Analisi del panorama tecnologico attuale e consigli per l'acquisto della attrezzatura per i Primi passi e in vista di un inserimento professionale.

Teoria della luce

Le onde elettromagnetiche, sensibilità e struttura dell'occhio, percezione umana del colore

Le pellicole e i sensori: la ricostruzione dell'immagine e i diversi metodi di riproduzione

La latitudine di posa e la gamma dinamica: padroneggiare e interpretare la luce disponibile Valutazione dello scarto di brillanza (luce dura e morbida), valutare correttamente la Diffusione della luce

Linguaggio e composizione

Il linguaggio del bianco e nero

La composizione fotografica tramite le più comuni geometrie dalla sezione aurea alle Letture complesse pittoriche e fotografiche

Prospettiva, profondità di campo e uso ragionato di tutti i tipi di obiettivo

Pratiche:

Esterni, esercizi sulla esposimetria e la profondità di campo in centro storico,

Ripasso pratico e verifica delle nozioni acquisite, interpretazione della luce e scelta dei parametri, della focale e della composizione

Pratica di fotografia notturna con diverse tecniche interpretative

Pratica interpretativa centro storico

Calcolo empirico della distanza iperfocale

Le funzioni accessorie

Uso di qualunque tipo di macchina

In sala posa, 8 ore: il ritratto: schemi elementari di illuminazione (farfalla, piena, rembrandt,

Controluce, silhouette) con luci complementari

Conoscenza dei modificatori di luce

Realizzazione di uno still-life



Chiudi
Codice: CA1_S

Corso: ACCADEMIA, CORSO ANNUALE 2020-2021 VEDI IL PROGRAMMA

Nove mesi di formazione professionale completa e di ricerca artistica. Master Class con i migliori docenti. Informazioni in tempo reale sul ***Link all'interno del programma***

Il corso inizia il 22/10/2020 e finisce il 07/07/2021
Iscrizione: dal 01/07/2017 al 30/11/2020

Livello del corso:

Quota iscrizione: € 230,00



  • La quota si riferisce a ognuno dei nove mesi di frequenza, le lezioni di teoria sono in diretta online con la possibilità di interagire (9 mesi in totale). Le pratiche saranno in presenza per tutti.

  • Il costo è di € 270 se si decide di seguire anche le lezioni di teoria in presenza.

  • Le quote del corso annuale vengono saldate mensilmente, non chiediamo alcun anticipo per i mesi successivi, ognuno è libero di lasciare il corso in qualsiasi momento senza che nulla sia dovuto, è altresì possibile sospendere il corso per riprenderlo gli anni successivi, dal punto in cui si è lasciato o anche prima.

  • Non sono previsti recuperi ma le lezioni online saranno rese disponibili a tutti e rimarranno online un mese.

  • Per ogni informazione vi invito al nostro gruppo su Facebook dove sarà possibile confrontarsi con i futuri colleghi https://www.facebook.com/groups/697255941197005

 

PROGRAMMA DEL CORSO ANNUALE

  • I corsi singoli che costituiscono il corso annuale sono segnalati in maiuscolo e possono essere frequentati singolarmente

  • Nel corso dell'anno verranno attivati corsi e pratiche ulteriori che integreranno il programma

 

CORSO BASE

Ottica geometrica elementare

Fotografia stenopeica

Profondità di campo tramite diaframma

Diaframma e apertura relativa

Caratteristiche e luminosità degli obiettivi prime

I quattro parametri della profondità di campo

Macchine e comandi

Le parti della macchina, i tipi di macchina

Esercizi di postura e di controllo del fuoco

Accessori di stabilizzazione: treppiedi e surrogati, altri accessori

Esposimetria di base: valutazione incidente e in chiave tonale

Uso dei diversi esposimetri in base alle condizioni di luce

Scelta della modalità di scatto e dell'esposimetro più adeguato in luce incidente e riflessa

Interpretazione delle indicazioni esposimetriche e adeguamento della esposizione

Canali colore, istogrammi e loro interpretazione

Analisi del panorama tecnologico attuale e consigli per l'acquisto della attrezzatura per i Primi passi e in vista di un inserimento professionale.

Teoria della luce

Le onde elettromagnetiche, sensibilità e struttura dell'occhio, percezione umana del colore

Le pellicole e i sensori: la ricostruzione dell'immagine e i diversi metodi di riproduzione

La latitudine di posa e la gamma dinamica: padroneggiare e interpretare la luce disponibile Valutazione dello scarto di brillanza (luce dura e morbida), valutare correttamente la Diffusione della luce

Linguaggio e composizione

Il linguaggio del bianco e nero

La composizione fotografica tramite le più comuni geometrie dalla sezione aurea alle Letture complesse pittoriche e fotografiche

Prospettiva, profondità di campo e uso ragionato di tutti i tipi di obiettivo

Pratiche:

Esterni, esercizi sulla esposimetria e la profondità di campo in centro storico,

Ripasso pratico e verifica delle nozioni acquisite, interpretazione della luce e scelta dei parametri, della focale e della composizione

Pratica di fotografia notturna con diverse tecniche interpretative

Pratica interpretativa centro storico

Calcolo empirico della distanza iperfocale

Le funzioni accessorie

Uso di qualunque tipo di macchina

In sala posa, 8 ore: il ritratto: schemi elementari di illuminazione (farfalla, piena, rembrandt,

Controluce, silhouette) con luci complementari

Conoscenza dei modificatori di luce

Realizzazione di uno still-life

GESTIONE DI BASE DELLE IMMAGINI DIGITALI

La gestione delle immagini raw tramite i principali programmi di gestione

Gestire un archivio

I formati immagine

Modo, spazio e profilo colore

La profondità di colore

Gli interventi indispensabili sul raw

Gli interventi per il bianco e nero

L'esportazione corretta per la stampa diretta e per la post-elaborazione

-trasferimento e individuazione di un file di archivio

-creazione di un catalogo lr, individuazione e gestione dei file xmp e dei cataloghi

-importazione dei file raw e gestione anteprime

-gestione dei metadati exif, modifica e sincronizzazione

-selezione rapida immagini, valutazione, richiamare le limmagini, confronto e pile.

-preottimizzazione e provinatura

Il modulo di sviluppo: trattamento colori e importazione tramite camera raw

-profilo fotocamera

-correzione lente

-eliminazione margine cromatico

-bianco, esposizione e curve, ritaglio, pennello e caratterizzazione

-saturazione e vividezza

-hsl

-nitidezza

-riduzione disturbo

Esportazione: i formati immagine per la stampa, per la post elaborazione e per il web

-gli spazi colore e la profondità in bit

La post elaborazione di base su photoshop e programmi analoghi

-impostazione del piano di lavoro e panoramica delle barre e finestre

-impostazione dell'ambiente di lavoro e gestione del colore

-valutazione degli strumenti

-strumenti, pennelli

-introduzione ai tipi di livello

-filtri, correzioni, metodi di selezione e maschere

-selezioni accurate delle aree di intervento

-riduzione imperfezioni e interventi di base

-controllo del colore

-alcuni esempi di elaborazione

-controllo del bianco e nero

-ritocco pelle di base

-mood e interpretazione chiaroscurale

I FLASH

Panoramica: utilizzo dei lampeggiatori a lampo costante e con regolazione della potenza di lavoro, le caratteristiche dei sistemi a torcia, a slitta, anulari e macro, a generatore e monotorcia

Calcolo di apertura e distanza tramite numero guida.

Calcolo del numero guida quando non conosciuto o non corrispondente e nelle alte sensibilità

Taratura dei parametri di scatto sui flash non allineati.

Misurazione della luce flash in sala di posa con flash singoli e divisi per gruppi.

Uso della chiave tonale e della gamma dinamica.

La diffusione della luce flash in studio. Soft box, parabole, sagomatori, griglie e filtri.

Uso dei flash in automatismo di diaframmi tramite scr, uso di più fonti di illuminazione e utilizzo in interni tramite lampo diretto o diffusione. Parametri di sicurezza per l'uso matrimonialista

I sistemi ttl, controllo e analisi degli strumenti di misurazione del lampo.

Uso dei sistemi off-camera

Uso dei lampeggiatori in luce mista

Pratica, 8 ore: Creazione di uno schema di illuminazione da ritratto completo tramite l'uso simultaneo di diversi flash. Verrà messa a disposizione una tabella per il controllo colore Gretag 24

Pratica di open flash per still-life

IL RITRATTO FOTOGRAFICO

Il ritratto nell'arte e nella fotografia: analisi di immagini scelte dei grandi maestri

Schemi di illuminazione da ritratto in panoramica

Gli schemi di illuminazione classici nell'800 e nel primo 900

Schemi da ritratto utilizzati in europa fino agli anni 80

Altri schemi meno comuni in europa e di recente acquisizione

Schemi cinematografici classici

Analisi della illuminazione cinematografica nella storia del cinema

-il problema della luce continua e della diffusione nel cinema

-i primi schemi: case di vetro, luce ambientale e riflettori

-gli schemi a luce fissa: hollywood light, batterie di luci

-luci più efficienti e pellicole più sensibili: la luce paramount

il ritratto ambientato

-studio del soggetto e valutazione degli oggetti chiave

-studio dello sfondo e valutazione di luce e cornice. Composizione di un quadro

-valorizzazione degli sfondi, creazione di un ambito per l'inserimento del soggetto

-illuminazione indipendente del soggetto in base allo sfondo

sensitometria in chiave tonale e secondo gamma dinamica

-studio del rapporto tra le luci ambientali e loro riconoscimento e valutazione

-misurazione indipendente delle fonti ambientali e valutazione del colore

-misurazione dello scostamento cromatico in assenza di colorimetro

-trasferimento della diffusione e dell'equilibrio di luminosità alla luce flash in chiave tonale

-accomodamento dell'istogramma in base ai chiariscuri presenti in scena

Pratica in sala posa, 8 ore

Caratteristiche e lunghezza delle luci: diffusione e localizzazione.

-parabole, beauty dish, sagomatori, griglie a nido d'ape, ombrelli e octagon, softbox, sfondo e filtri

-schermare la luce: tende, bandiere, quinte, griglie in tela

-stativi, giraffe, autopole e clamp, sistemi di sospensione, portafondali

Pratica di scatto su 16 schemi classici differenti, tramite sagomatori e diffusori e luce bounce

Trasferimento dell'equilibrio delle luci ambientali o pilota negli schemi flash e misti

L'illuminazione dello sfondo e lo studio del contesto

-riflettori per lo sfondo, sagomatori e softbox

-fare un diffusore per lo sfondo con la carta alluminio

-distanziare il soggetto dallo sfondo e separare le luci deputate

-mascherare (o sfruttare) le luci per lo sfondo rispetto al soggetto

-luci dirette sullo sfondo con cartoncino o muro imbiancato e gradiente di luminosità funzionale

-schemi di illuminazione personalizzati sulla fisionomia

LINGUAGGIO FOTOGRAFICO

Note avanzate sulla fotografia: la produzione di un'opera e un linguaggio maturo

analogie e differenze con altre forme di rappresentazione e espressione

l'interpretazione della luce in funzione del significato

l'arte fotografica nell'ambito della storia dell'arte figurativa

i segni caratteristici della fotografia fra documento e evocazione

la fotografia e le fotografie: pittorialismo, iconografia, luogo interiore

il linguaggio nelle altre forme di espressione

impostazione di un progetto fotografico

pratica personale su un argomento scelto da ciascuno

Provinatura rapida e stesura iniziale progetto + lettura (6 ore)

WORKSHOP DANZATRICE IN BIANCO

Pratica in piccolo teatro, 9 ore

-allestimento di un set di illuminazione in luce continua

-ice breaking con la modella e pianificazione degli scatti

-sessioni di ripresa durante diverse performance con cambio degli abiti di scena alternate a pose sedute e a terra. Verrà messa a disposizione una tabella colore gretag 24

-sistemazione delle postazioni di lavoro e il trasferimento dei dati

-trattamento rapido dei file tramite i programmi di gestione raw

-valutazione e post elaborazione di base di immagini scelte

CONTROLLO AVANZATO DELL'ESPOSIZIONE

La latitudine di posa: valutazione e controllo

La gamma dinamica e la calibrazione accurata dei parametri in macchina

Luce dura e morbida, controllo dello scarto di luminanza

Lettura e interpretazione dell'istogramma

L'esposizione corretta e l'esposizione utile

Introduzione al sistema zonale

Ottimizzazione della dinamica nella luce di esterni

Pratica personale in diverse condizioni di luce

Analisi degli scatti realizzati su lightroom e photoshop

Controllo della luce di interni

Analisi della condizione disponibile e cura degli interventi

Elementi di illuminazione pubblicitaria di interni

Prospettiva e scelta della corretta focale

IL BIANCO E NERO

Il codice e la peculiarità del bianco e nero, un linguaggio maturo e fuori dal tempo

L'importanza dell'introduzione di un codice: autoreferenzialità dell'opera d'arte

L'evocazione: esasperare l'estrema "povertà" del mezzo fotografico

Oltre la composizione formale: analisi di opere scelte

La composizione formale

La rottura delle regole e un linguaggio fotografico più specifico, il documento

Analisi filmica dell'esasperazione di un movimento rapido dell'occhio

tutto fa capo alla "visione rivelatrice"

Evoluzione del linguaggio del bianco e nero nella storia della fotografia

La fotografia pop e la narrative art: non errore ma estetica del frammento

Il recupero non condiviso della composizione formale

La terza dimensione: sei metodi di ricerca di profondità e plasticità

Nozioni avanzate sulla teoria della luce: sensibilità cromatica delle pellicole, estensione e equilibrio

Diffrazione della luce e spettrogrammi

Le prime pellicole blusensibili e i filtri gialli integrati negli obiettivi, la luce attinica e i filtri uv.

Le pellicole ortocromatiche e e le rosso-pancromatiche

Il cinema e gli accorgimenti per ricreare il rosso

I filtri di contrasto e la differenziazione dei grigi. L'interpretazione del contrasto cromatico.

Tipi di filtro e compendium, il fattore filtro

Le gelatine: filtrare il colore della luce incidente

L'equilibrio cromatico tramite il tristimolo, l'uso dei canali nel digitale

Estensione e contrazione della pellicola tramite lo sviluppo, il sistema zonale

L'uso dei canali tramite il filtro bianco e nero

I metodi di elaborazione del bianco e nero digitale

Perché non si deve desaturare

L'uso del lab

Storia dell'elaborazione digitale del bianco e nero (selezione dei canali colore per disturbo o contrasto, uso dei canali tramite calcoli, uso dei canali tramite applica immagine, uso dei canali tramite il miscelatore canale, filtri di contrasto e controllo dei grigi tramite i canali livello)

Pratica personale di scatto

Laboratorio panoramica sui diversi metodi

Pratica di elaborazione digitale in bianco e nero di immagini selezionate.

IL LINGUAGGIO DEL COLORE

Perchè il colore: linguaggio e peculiarità

Caratteristiche e criticità nel linguaggio della fotografia a colori

Il colore negli anni 60 e nel cinema

Introduzione di nuovi codici con semplici accorgimenti

Analisi delle maggiori opere impostate sul linguaggio del colore

Le tendenze attuali, fra la documentalità e un nuovo pittoricismo

La plasticità nel colore: ombre, gradienti cromatiche, riflessi

I piani nel linguaggio del colore, colori caldi e freddi, contrasto cromatico, gradiente

La scelta delle pellicole per il colore, negativi e dia

I filtri per la correzione e conversione colore

Il controllo del colore tramite i canali nel digitale

Il controllo del colore tramite il miscelatore canale

Pratica personale di scatto

Laboratorio (pratica 6 ore)

Sviluppo e elaborazione a colori

Interpretazione secondo il tono: mattone, tile and orange, alba etc

Lo strumento mappa sfumatura

REPORTAGE ETNOGRAFICO

in occasione di un carnevale dionisiaco di un paese dell'interno

corso soggetto a possibili restrizioni relative alla situazione sanitaria

Analisi di lavori svolti, pianificazione e progetto

Il reportage sociale e il ritratto ambientato

Escursione e riprese (4/6 ore più spostamenti)

Analisi, provinatura e selezione delle immagini, post elaborazione e prima stesura

PROFONDITA' DI CAMPO AVANZATA

Esercizi sulla pdc.

Variazione della profondità di campo tramite focale, distanza, formato, ingrandimento e distanza di lettura

Calcolo della iperfocale in modo matematico

Determinazione dei limiti della profondità di campo

Pratica, 4 ore

Il controllo della profondità di campo in ambienti controllati e calcoli rapidi

Photoshop

I sensori digitali, il workflow di sviluppo in camera chiara e il controllo del colore

Il modo colore, lo spazio colore, i profili, la conversione e gli intenti di rendering

  • ambiente di lavoro, spazio colore e prestazioni del computer

  • livelli immagine, di regolazione e riempimento

  • strumenti, tavolozze e pennelli

  • strumenti di selezione, di correzione e di intervento locale

  • maschere di livello

  • livelli e filtri avanzati

  • gruppi di livelli

  • stili livello fx

  • curve

  • matrici di convoluzione

  • strumenti di controllo colore, info e campionatori

  • metodi di fusione

Trattamento a colori "high-end" dei file

  • modifica dei lineamenti

  • separazione frequenze

  • rimozione delle imperfezioni tramite high-pass

  • rimozione ciocche di capelli e scontornatura avanzata

  • trattamento occhi

  • trucco, definizione labbra, denti e ciglia

  • mappa sfumatura e effetti

  • nitidezza

  • esportazione e archiviazione

Pratica 6 ore: trattamento di una immagine scelta

Pratica 6 ore: segue trattamento immagine

FOTOGRAFIA DI SCENA E FILMICA

Composizione e accorgimenti nel teatro e nel cinema

Analisi del linguaggio cinematografico

Fotografia e illuminazione cinematografica

Analisi di sequenze cinematografiche e degli accorgimenti compositivi e di illuminazione

STORIA DELL'ARTE E STORIA DELLA FOTOGRAFIA

Sintesi di storia dell'arte e della evoluzione del linguaggio dell'immagine

Storia della tecnica fotografica

Storia delle correnti e movimenti artistici in fotografia; i grandi fotografi

Visione e analisi di fotografie scelte

La fotografia e le avanguardie pittoriche: due strade parallele e indipendenti

Analisi delle immagini e contestualizzazione

LINGUAGGIO AVANZATO

Analisi di opere d'arte e di fotografie dei massimi artisti e contestuali letture scelte di trattati di semiologia

La composizione dell'immagine nella pittura, nella pubblicità e nella fotografia

Gli accorgimenti e la norma nella composizione fotografica e pittorica

Il linguaggio della fotografia: il simbolo e il tempo

La natura ambivalente della fotografia: l'indicalità del segno-traccia e il suo riscatto simbolico nell'arte da duchamp al concettuale

I linguaggi a sé del bianco e nero e del colore: simboli e suggestioni

Analogie e differenze con altre forme di rappresentazione e espressione

La semiologia dell'immagine e l'analisi della natura della fotografia: letture scelte dei maggiori saggisti

Pratica in esterni (4 ore)

Provinatura e analisi dei lavori svolti (4 ore)

Completamento di un portfolio personale, preparazione mostra e prime esperienze lavorative

IL REPORTAGE FOTOGRAFICO

riservato agli allievi del corso annuale

La narrazione letteraria: regole e schemi collaudati

La narrazione con più immagini: segni, simboli e suggestioni

L'analisi del contesto di comunicazione conosciuto: il background

La valutazione delle proprie competenze e il metodo di raccolta delle informazioni

Le collaborazioni utili e quelle indispensabili

La collaborazione con l'antropologo e con il fixer

Raffronto fra analogie e distanza dal linguaggio cinematografico

Analisi dell'istante di scatto: cosa accade negli attimi cruciali che precedono le migliori immagini di reportage

LA GESTIONE AVANZATA DEL COLORE DIGITALE

Analisi dei tipi di file raw

Sintesi ottica additiva, colori primari e colori ottenuti

Spazio colore fotocamera e profondità in bit

Spazio colore del programma di gestione

Intenti di rendering e introduzione alla profilatura della fotocamera

Il cuore della gestione: camera, monitor, stampante, computer

Gli strumenti per l'allineamento: tabelle, sonde, spettrofotometri

Il processo di profilatura fotocamera e del monitor

Le impostazioni di base dei programmi di gestione e di elaborazione

Pratica 6 ore: profilatura del monitor e di una luce difficile in ambiente adobe e x-rite

Post elaborazione di una foto ad uso museale

FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA E SU BANCO OTTICO

Le pellicole piane e le pellicole 120/220

Caratteristiche delle lastre e caricamento pellicole

Lo sviluppo delle pellicole piane

Analisi degli strumenti a banco

La legge di scheimpflug, il controllo del piano di fuoco e della profondità di campo correlata, controllo della prospettiva e della distorsione, il tiraggio e la correzione dell'esposizione.

La legge di scheimpflug e il calcolo geometrico dell'angolo del piano di fuoco.

Uso del banco nella fotografia di architettura

Pratica, 4 ore

Esercitazione in studio sulla gestione del piano di fuoco e della distorsione

Caricamento delle pellicole piane (bn)

Teoria: esposimetria, latitudine di posa e sistema zonale

Pratica, 8 ore: riprese di architettura in esterni tramite sistema zonale

Sviluppo delle pellicole in studio con sviluppo normale e variato

STILL-LIFE INTRODUZIONE

Introduzione allo still-life pubblicitario

Difficoltà generiche: vetri, riflessi, generi deperibili, macrofotografia, profondità di campo

Generi e mode della pubblicità

Illuminazione generica in sala di posa

STILL LIFE: VETRI

Bevande e profumi, dalle superfici lucide alle trasparenze, i liquidi, la luce mista nello still-life.

Pratica in sala posa, 5 ore: realizzazione di uno still-life con scontornatura

Realizzazione di uno still-life con riflesso riconoscibile

Realizzazione di uno still-life senza riflessi

Pratica in studio, 5 ore: post elaborazione e assemblaggio delle immagini

MACROFOTOGRAFIA

Introduzione: fotografare gioielli, insetti e piccoli oggetti: quattro metodi oltre all'uso di obiettivi specifici; accorgimenti e attrezzature dedicate.

L'illuminazione e le difficoltà nella fotografia macro

Pratica in sala posa 5 ore classi di sei: ripresa di gioielli

Pratica in studio, 5 ore

FOOD

Accorgimenti e regole di base.

Il controllo e l'accostamento dei colori.

Pratica 4 ore: preparazione pratica di una immagine pubblicitaria.

Pratica 4 ore: post elaborazione

FOTOGRAFIA IN LUCE PITTORICA

Analisi di dipinti dal rinascimento al xv secolo

Individuazione delle caratteristiche ricorrenti nella pittura

Accorgimenti per ricreare le suggestioni pittoriche nella fotografia di still-life e di ritratto

Analisi degli strumenti fotografici per il controllo e la diffusione della luce

Accorgimenti per il controllo e la gestione delle luci

Modalità di misurazione e di previsione di un effetto pittorico

Analisi di fotografie in luce pittorica

Pratica, sei ore: realizzazione di un set fotografico di una natura morta e di un ritratto ambientato

Pratica, sei ore: sviluppo e elaborazione dei lavori

IL MERCATO ARTISTICO E LE GALLERIE

Riservato agli allievi del corso annuale

FOTOGRAFIA STENOPEICA

Introduzione alla fotografia stenopeica

Le focali nella f.s.

Individuazione e analisi dei materiali necessari

Analisi di immagini stenopeiche

Tecniche di ripresa

Pratica in esterni, 8 ore: costruzione del proprio apparecchio

Sviluppo dei lavori prodotti

LA PERCEZIONE DELLE PROPORZIONI

Riservato agli allievi del corso annuale

Ragionare plasticamente per percepire la proporzione

Esercizi mirati all'adeguamento della scena alla percezione e della percezione alla proporzione finale

LA FIGURA E IL NUDO

Storia della rappresentazione del corpo, il nudo accademico, i generi nella fotografia di nudo dall'intimismo al glamour al boudoir.

Tecniche di illuminazione. Luce corta e ambientale, sagomata, schemi di illuminazione specifici su sfondo chiaro e scuro

analisi di diversi generi e individuazione dell'intento

preparazione di un progetto e di bozzetti, pratica in studio con modelli

sala di posa, due ore, gruppi di quattro: allestimento di set per gruppi e ripresa

Sviluppo e analisi dei provini

Sviluppo e elaborazione di una immagine scelta

LA FOTOGRAFIA DI MODA, IL GLAMOUR, riservato al corso annuale

Gli accorgimenti per ottenere le migliori immagini nelle manifestazioni all'aperto e per la realizzazione di pubblicità e articoli di moda

LA FOTOGRAFIA DI BEAUTY, riservato al corso annuale

Preparazione in sala di posa di un set per la pubblicità cartellonistica, cartotecnica o editoriale per prodotti e consigli riguardanti la cosmetica e la salute

LA FOTOGRAFIA DI CERIMONIA (teoria)

Pianificazione e scelta dei partner

Selezione dell'attrezzatura

La tempistica

I contratti

La gestione del tempo e gli accordi preliminari

La realizzazione pratica di un servizio tipo

L'interpretazione dell'inquadratura e della luce in interni e in esterni

L'uso dei flash e dei riflettori

La elaborazione dei provini, la finalizzazione, la composizione di un fotolibro e la stampa

LA FOTOGRAFIA NOTTURNA

Tutti gli accorgimenti e le tecniche per la realizzazione di una immagine professionale.

I tempi lunghi tramite filtri nd, gli startrails

IL PAESAGGIO

riservato agli allievi del corso annuale

Il paesaggio classico

La rappresentazione del paesaggio nella pittura

L'industria delle cartoline

Il paesaggio come documento sociale, naturalistico, etnografico

Il paesaggio urbano

La rappresentazione nell'arte fotografica

Accorgimenti tecnici e accessori per la fotografia di paesaggio

Altri paesaggi: la musica, il corpo, il macro

LABORATORIO DI SVILUPPO E STAMPA IN BIANCO E NERO

La camera oscura

elementi di chimica.

Effetto schwarzschild e effetto intermittenza sui diversi supporti

Bilanciamento avanzato del bianco e controllo colore

I metodi di sviluppo e stampa a colori e delle pellicole positive

La pellicola in bianco e nero: come è fatta.

Caratteristiche delle diverse pellicole: acutanza, granularità, curve mtf, curva caratteristica

Estensione spettrale e spettrogrammi, la filtratura

Il sistema zonale

I bagni rivelatori e associazione con le pellicole. Le variazioni dei parametri di sviluppo

 



Chiudi
Codice: WS18082018

Corso: LA NASCITA DI UN'OPERA *VEDI I DETTAGLI*

Full immersion Laboratorio in sala di posa e produzione di una immagine artistica destinata alla vendita Sala posa e elaborazione fianco a fianco con Michelangelo Sardo

Il corso inizia il 28/12/2018 e finisce il 04/01/2019
Iscrizione: dal 10/08/2018 al 30/12/2018

Livello del corso: base

Quota iscrizione: € 150,00



"La nascita di un'opera" è il secondo di una serie di incontri che avranno luogo con cadenza irregolare nel tempo.

Il workshop permette di prendere parte alla produzione artistica di un'opera d'arte nel momento della sua creazione e di calarsi "full immersion" nel processo creativo con la ricerca, le difficoltà, le tensioni che lo caratterizzano.

In questo appuntamento realizzeremo opere "parallele" rispetto a quella che verrà portata nelle gallerie d'arte europee; si lavorerà in digitale fianco a fianco con il fotografo utilizzando le medesime attrezzature e insieme agli stessi modelli nel momento stesso della realizzazione.

Ogni opera realizzata dai partecipanti sarà sviluppata come "variazione sul tema" rispetto a quella ufficiale e potrà essere utilizzata liberamente (con la sola condizione di indicare tassativamente la dicitura "lavoro/opera di bottega presso Michelangelo Sardo - Fine Art studio").

Sarà possibile realizzare immagini di backstage e verrà licenziata una selezione dehli scatti in bianco e nero realizzati, a discrezione della modella.

In questo appuntamento si realizzerà un lavoro con tecnica interamente digitale raffigurante una divinità, 
prosecuzione ideale della serie "Heritage", presentata al festival "Les Rencontres de la Photographie - Voies off" presso la Arles Gallery (Arles), nel 2017

Costo del workshop € 150,00
Docente: Michelangelo Sardo


PROGRAMMA


- Preparazione di un progetto
- Documentazione e ricerca collettiva
- Stesura dei bozzetti
- Riepilogo della tecnica di scatto tramite flash in sala di posa
- Riepilogo dei principali schemi di illuminazione per il ritratto

- Realizzazione degli scatti (ritratto, nudo) con una modella
- Revisione delle immagini realizzate, correzione e selezione


- Selezione finale di una immagine 
- Pianificazione della lavorazione
- Sviluppo dell'immagine dal RAW
- Elaborazione dell'immagine su Photoshop
- Finalizzazione per la presentazione online e per la stampa



COME CI SI ISCRIVE

 

- mediante il tasto "iscriviti" qui sopra

oppure scrivere entro mercoledì 15 agosto tramite
- messaggio privato su questa pagina
- mail info@fineart-studio.it



Chiudi
Codice: WS20072018A

Corso: IL RITRATTO

Studio del ritratto in fotografia e sugli schemi di illuminazione ispirati al ritratto pittorico. Il corso teorico e pratico prevede una sessione di scatto in sala di posa con una modella, un vero e proprio mini corso di fotografia e di post elaborazione

Il corso inizia il 28/12/2018 e finisce il 05/01/2019
Iscrizione: dal 13/07/2018 al 30/12/2018

Livello del corso: base

Quota iscrizione: € 120,00



Workshop di fotografia in studio
Docente Michelangelo Sardo
Costo del workshop € 120,00

COME CI SI ISCRIVE
Messaggio privato sulla nostra pagina su Facebook
Via email: info@fineart-studio.it

Il laboratorio è incentrato sullo studio del ritratto in fotografia e sugli schemi di illuminazione ispirati al ritratto pittorico.
Il corso teorico e pratico prevede una sessione di scatto in sala di posa con una modella, un vero e proprio mini corso di fotografia e di post elaborazione degli scatti

Verrà curato il trattamento "High-End" dell'immagine

Non è necessario avere competenze di fotografia né di post elaborazione
E' richiesto il computer sul quale si lavora usualmente o vi siano comunque installati i programmi funzionanti per il trattamento del raw e per la post elaborazione, consigliati per questo workshop i programmi Adobe Lightroom e Photoshop, qualsiasi versione.
In caso di difficoltà contattateci

Il corso si compone di un giorno di teoria, una mattina di scatto con la modella in sala di posa attrezzata e due giorni di elaborazione dell'immagine digitale.

PROGRAMMA

Breve riepilogo della tecnica fotografica, esposimetria e profondità di campo.
Funzionamento dei flash da studio.
Uso degli esposimetri a luce incidente.
Riepilogo dei principali schemi di illuminazione per il ritratto e per la figura.
Metodo veloce per la preparazione di bozzetti e creazione di un progetto personale

Preparazione della sala di posa, analisi dei progetti
Simulazione degli schemi da utilizzare durante le riprese

Pratica in sala di posa con modella in luce flash e continua

Sviluppo dei file raw e conversione in bianco e nero
Analisi dei lavori svolti

Post elaborazione su Photoshop

finitura "High end" a colori delle immagini



Chiudi
Codice: WS_5

Corso: WORKSHOP DANZATRICE IN BIANCO E POST ELABORAZIONE -VEDI

Workshop di scatto con modella in piccolo teatro e pratica di post elaborazione in studio. 10 ore, due giornate.

Il corso inizia il 16/12/2018 e finisce il 17/12/2018
Iscrizione: dal 04/12/2014 al 17/12/2018

Livello del corso: base

Quota iscrizione: € 130,00



Questa domenica

 

Workshop di fotografia: DANZATRICE IN BIANCO + post elaborazione b/n e colori (10 ore)

 

Docente: Michelangelo Sardo

 

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

 

info@fineart-studio.it

o messaggio privato tramite la nostra pagina su Facebook

 

Le riprese si effettueranno nel piccolo teatro "il ridotto" nella Scuola di danza Assunta Pittaluga in via Ada Negri 28

 

Viene garantita a tutti i partecipanti la realizzazione di immagini professionali di alto livello con la supervisione continua del docente

 

Costo: 130 Euro

 

 

CALENDARIO

 

Sessione di ripresa e selezione: domenica ore 10,00 - 17,00

 

Post elaborazione: lunedì ore 19,00 - 23,00

 

Liberatoria completa (non commerciale) su una selezione degli scatti effettuati di ciascuno dei partecipanti

 

 

PROGRAMMA

 

- Domenica

 

Allestimento di un set di illuminazione in luce continua in piccolo teatro.

 

Ice breaking con la modella e pianificazione degli scatti.

 

Sessioni di ripresa durante diverse performance con cambio degli abiti di scena alternate a pose sedute e a terra.

 

Verrà messa a disposizione una tabella colore Gretag 24 per la post elaborazione a colori.

 

Analisi e selezione degli scatti effettuati

 

Sviluppo del file RAW

 

 

- Lunedì

 

Trattamento dei file sviluppati e selezionati con Photoshop o programmi simili

 

Verranno proposte diverse tecniche per il trattamento in bianco e nero o a colori tramite controllo colore accurato (X-Rite Color Checker 24, che verrà messo a disposizione)

 

 

Non sono necessarie competenze fotografiche avanzate.

 

E' necessario portare

 

- la propria attrezzatura di ripresa (macchina e focale medio lunga, possibilmente luminosa)

 

- un computer personale, anche portatile, e i programmi necessari di gestione file RAW (DPP, ViewNX, Lightroom, Camera RAW o simili) e di post elaborazione (Adobe Photohop o analoghi)

 

- Fra domenica e lunedì verrà richiesto di scaricare un programma specifico e gratuito per la calibrazione del colore.

Il programma verrà messo a disposizione su un supporto rimovibile per chi non ha la possibilità di scaricarlo.



Chiudi
Codice: CA1_2

Corso: SCUOLA DI FOTOGRAFIA - MODULO INTERMEDIO -VEDI IL PROGAMMA

Seconda parte del corso annuale. Tecniche complesse e analisi del linguaggio fotografico. E' richiesta una perfetta conoscenza di tutti gli argomenti trattati nel corso base.

Il corso inizia il 29/10/2018 e finisce il 24/12/2018
Iscrizione: dal 01/05/2018 al 29/10/2018

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 230,00



DI COSA SI TRATTA

Destinato a chi già padroneggia i rudimenti della fotografia, ovvero: controllo puntuale della profondità di campo, scelta dei modi di scatto e dei sitemi esposimetrici in base alla scena, basi della composizione fotografica, elementi del linguaggio fotografico.

E' un approfondimento dei temi del ritratto, dell'uso dei flash, della fotografia in sala di posa, in teatro e per la danza, del controllo della luce naturale e di quella artificiale disponibile, della fotografia di interni, del linguaggio del bianco e nero e di quello della fotografia documentaria.

 

QUANTO DURA

Il corso si svolge lungo due mesi di lezioni bisettimanali integrate da pratiche in studio e in esterni.

Le lezioni si terranno il lunedì e il mercoledì dalle 20,00 alle 22,00

Le pratiche si concorderanno nei fine settimana.

Al termine del corso intermedio, sarà possibile, per chi lo desidera, proseguire con la frequenza di ulteriori sei mesi del corso annuale che terminano a giugno.

 

COME CI SI ISCRIVE

Messaggio diretto su questa pagina

info@fineart-studio.it

In sede, dietro appuntamento concordato

 

COSTO

Il corso si salda in due rate che offriamo eccezionalmente (solo quest'anno) al costo di 230 Euro ciascuna. Il costo del corso intermedio a prezzo pieno è di 550 Euro.

Chi ha intenzione di proseguire con il corso annuale potrà beneficiare del prezzo di 230 Euro che rimarrà invariato anche per gli eventuali mesi successivi di frequenza.

 

ACCADEMIA DI FORMAZIONE DI FOTOGRAFIA E DI ARTE FOTOGRAFICA

 

Il Fine Art è attivo a Cagliari dal 2004 nella formazione artistica e fotografica.

Un gran numero di professionisti operanti sulla scena cagliaritana si sono formati nei nostri corsi o hanno collaborato con il nostro studio. Alcuni degli allievi degli anni passati, ormai colleghi professionisti e titolari dei loro studi indipendenti, partecipano tuttora attivamente alle attività dello studio come docenti e collaboratori.

Tutti i corsi sono estremamente progressivi: il corso base in particolare, che non richiede alcuna competenza fotografica, è intuitivo e permette di accedere con le competenze necessarie a qualunque dei corsi successivi.

Il corso annuale, del quale il presente corso intermedio è una parte, è completo e estremamente formativo e fornisce tutte le competenze necessarie per vivere del lavoro di fotografo.

I corsi sono finalizzati alla migliore consapevolezza del mezzo fotografico in vista dell'apertura di una propria attività professionale e a porre le basi di un percorso artistico ragionato e personale.

Oltre alla attività didattica è nostra intenzione fornire tutto il supporto necessario ad aprire una attività indipendente, nel ramo professionale come in quello artistico.

 

Benvenuti.

 

 

PROGRAMMA del corso intermedio

 

LINGUAGGIO FOTOGRAFICO

Note avanzate sulla fotografia: la produzione di un'opera e un linguaggio maturo

Analogie e differenze con altre forme di rappresentazione e espressione

L'interpretazione della luce in funzione del significato

L'arte fotografica nell'ambito della storia dell'arte figurativa

I segni caratteristici della fotografia fra documento e evocazione

La fotografia e le fotografie: pittorialismo, iconografia, luogo interiore

IL LINGUAGGIO NELLE ALTRE FORME DI ESPRESSIONE

La fotografia di scena: il cinema e il teatro

Elementi di illuminazione di scena cinematografica

Pratica in esterni e pratica post elaborazione (8 ore)

Impostazione di un progetto fotografico e pratica

Pratica in esterni e pratica post elaborazione (8 ore)

 

ARGOMENTI INTRODUTTIVI AI CORSI AVANZATI

Gestione immagini e post elaborazione tramite lightroom o programma analogo

Elementi di semiologia: la fotografia fra documento e espressione artistica

Il documento, il simbolo, la maschera, un linguaggio maturo

Impostazione di un progetto fotografico personale e analisi di immagini scelte

Post elaborazione tramite photoshop o programmi analoghi

CONTROLLO AVANZATO DELL'ESPOSIZIONE

La latitudine di posa: valutazione e controllo

La gamma dinamica e la calibrazione accurata dei parametri in macchina

Luce dura e morbida, controllo dello scarto di luminanza

Lettura e interpretazione dell'istogramma

L'esposizione corretta e l'esposizione utile

Introduzione al Sistema zonale

Ottimizzazione della dinamica nella luce di esterni

Pratica in esterni

 

CONTROLLO DELLA LUCE DI INTERNI

Analisi della condizione disponibile e cura degli interventi

Elementi di illuminazione pubblicitaria di interni

Ancora sulla prospettiva e la scelta della corretta focale

 

CONTROLLO DEL COLORE

 

LUCE MISTA

Il colore della luce

Il bilanciamento e la correzione di luci di diversa natura

La diffusione e il controllo della luce flash in ambienti luminosi

Metodi veloci e preset contro i metodi accurati di bilanciamento del bianco

I sensori digitali e il controllo del colore

 

FOTOGRAFARE CON I FLASH

Utilizzo dei lampeggiatori a lampo costante e con regolazione della potenza di lavoro: calcolo di apertura e distanza tramite numero guida.

Calcolo del numero guida quando non conosciuto o non corrispondente e nelle alte sensibilità.

Taratura dei parametri di scatto sui flash non allineati.

Uso dei flash in automatismo di diaframmi tramite SCR, uso di più fonti di illuminazione e utilizzo in interni tramite lampo diretto o diffusione. Parametri di sicurezza per l'uso matrimonialista.

I sistemi TTL, controllo e analisi degli strumenti di misurazione del lampo.

Uso dei sistemi off-camera.

Uso dei lampeggiatori in luce mista.

Le caratteristiche dei sistemi a torcia, a slitta, anulari e macro, a generatore e monotorcia.

La diffusione della luce flash in studio. Soft box, parabole, sagomatori, griglie e filtri.

Misurazione della luce flash in sala di posa con flash singoli e divisi per gruppi.

Uso della chiave tonale e della gamma dinamica.

Pratica di scatto e creazione di uno schema di illuminazione da ritratto completo tramite l'uso simultaneo di diversi flash. Verrà messa a disposizione una tabella controllo colore Gretag 24.

Pratica di open flash per still-life.

 

IL RITRATTO FOTOGRAFICO

Il ritratto nell'arte e nella fotografia: analisi di immagini scelte dei grandi maestri.

Schemi di illuminazione da ritratto in panoramica.

Gli schemi di illuminazione classici nell'800 e nel primo 900.

Schemi da ritratto utilizzati in Europa fino agli anni 80.

Altri schemi meno comuni in Europa e di recente acquisizione.

Schemi cinematografici classici.

Analisi della illuminazione cinematografica nella storia del cinema

- il problema della luce continua e della diffusione nel cinema

- i primi schemi: case di vetro, luce ambientale e riflettori

- gli schemi a luce fissa: Hollywood light, batterie di luci.

- luci più efficienti e pellicole più sensibili: la luce Paramount

Il ritratto ambientato

- studio del soggetto e valutazione degli oggetti chiave

- studio dello sfondo e valutazione di luce e cornice. Composizione di un quadro

- illuminazione e valorizzazione degli sfondi, creazione di un ambito per l'inserimento del soggetto

- illuminazione indipendente del soggetto in base allo sfondo

Sensitometria in chiave tonale e secondo gamma dinamica.

- studio del rapporto tra le luci ambientali e loro riconoscimento e valutazione

- misurazione indipendente delle fonti ambientali e valutazione del colore

- misurazione dello scostamento cromatico in assenza di colorimetro

- trasferimento della diffusione e dell'equilibrio di luminosità alla luce flash in chiave tonale

- accomodamento dell'istogramma in base ai colori presenti in scena

PRATICA Caratteristiche e lunghezza delle luci: diffusione e localizzazione.

- parabole, beauty dish, sagomatori, griglie a nido d'ape, ombrelli e octagon, softbox, sfondo e filtri

- schermare la luce: tende, bandiere, quinte, griglie in tela

- stativi, giraffe, autopole e clamp, sistemi di sospensione, portafondali.

Pratica di scatto su 16 SCHEMI CLASSICI DIFFERENTI, tramite sagomatori e diffusori e luce bounce.

Trasferimento dell'equilibrio delle luci ambientali o pilota negli schemi flash e misti.

L'illuminazione dello sfondo e lo studio del contesto.

- riflettori per lo sfondo, sagomatori e softbox

- fare un diffusore per lo sfondo con la carta alluminio

- distanziare il soggetto dallo sfondo e separare le luci deputate

- mascherare (o sfruttare) le luci per lo sfondo rispetto al soggetto

- luci dirette sullo sfondo con cartoncino o muro imbiancato e gradiente di luminosità funzionale

 

GESTIONE DI BASE DELLE IMMAGINI DIGITALI

La gestione delle immagini RAW tramite i principali programmi di gestione.

Gestire un archivio

I formati immagine.

Modo, spazio e profilo colore.

La profondità di colore.

Gli interventi indispensabili sul RAW.

Gli interventi per il bianco e nero.

L'esportazione corretta per la stampa diretta e per la post-elaborazione.

-trasferimento e individuazione di un file di archivio

-creazione di un catalogo LR, individuazione e gestione dei file xmp e dei cataloghi

-importazione dei file RAW e gestione anteprime

-gestione dei metadati Exif, modifica e sincronizzazione

-selezione rapida immagini, valutazione, richiamare le limmagini, confronto e pile.

-preottimizzazione e provinatura

Il modulo di sviluppo: trattamento colori

-profilo fotocamera

-correzione lente

-eliminazione margine cromatico

-bianco, esposizione e curve, ritaglio, pennello e caratterizzazione

-saturazione e vividezza

-HSL

-nitidezza

-riduzione disturbo

Esportazione

-i formati immagine per la stampa

-i formati immagine per la post elaborazione

-gli spazi colore e la profondità in bit

-importazione tramite Camera Raw

La post elaborazione di base su Photoshop e programmi analoghi.

-valutazione degli strumenti

Impostazione dell'ambiente di lavoro.

-impostazione del piano di lavoro e gestione del colore

-strumenti, pennelli

introduzione ai tipi di livello

filtri, correzioni, metodi di selezione e maschere

Selezioni accurate delle aree di intervento.

Riduzione imperfezioni e interventi di base.

Controllo del colore.

-alcuni esempi di elaborazione

Controllo del bianco e nero.

Ritocco pelle di base.

Mood e interpretazione chiaroscurale

 

WORKSHOP DANZATRICE IN BIANCO

Allestimento di un set di illuminazione in luce continua in piccolo teatro.

Ice breaking con la modella e pianificazione degli scatti.

Sessioni di ripresa durante diverse performance con cambio degli abiti di scena alternate a pose sedute e a terra.

Verrà messa a disposizione una tabella colore Gretag 24.

Trasferimento in studio per la sistemazione delle postazioni di lavoro e il trasferimento dei dati.

Trattamento dei file tramite i programmi di gestione RAW.

Post elaborazione di base di immagini scelte.

 

FOTOGRAFIA IN BIANCO E NERO

Il codice e la peculiarità del bianco e nero, un linguaggio maturo e fuori dal tempo.

L'importanza dell'introduzione di un codice: autoreferenzialità dell'opera d'arte.

L'evocazione: esasperare l'estrema "povertà" del mezzo fotografico.

Oltre la composizione formale: analisi di opere scelte.

La composizione formale

La rottura delle regole e un linguaggio fotografico più specifico, il documento

analisi filmica dell'esasperazione di un movimento rapido dell'occhio

tutto fa capo alla "visione rivelatrice"

Evoluzione del linguaggio del bianco e nero nella storia della fotografia

La fotografia pop e la narrative art: non errore ma estetica del frammento

Il recupero non condiviso della composizione formale

La terza dimensione: sei metodi di ricerca di profondità e plasticità.

Nozioni avanzate sulla teoria della luce: sensibilità cromatica delle pellicole, estensione e equilibrio.

Diffrazione della luce e spettrogrammi

Le prime pellicole blusensibili e i filtri gialli integrati negli obiettivi, la luce attinica e i filtri uv.

Le pellicole ortocromatiche e e le rosso-pancromatiche

Il cinema e gli accorgimenti per ricreare il rosso.

I filtri di contrasto e la differenziazione dei grigi. L'interpretazione del contrasto cromatico.

Tipi di filtro e compendium, il fattore filtro.

Le gelatine: filtrare la luce.

L'equilibrio cromatico tramite il tristimolo, l'uso dei canali nel digitale.

Estensione e contrazione della pellicola tramite lo sviluppo, il sistema zonale.

L'uso dei canali tramite il filtro bianco e nero

I metodi di elaborazione del bianco e nero digitale.

Perché non si deve desaturare

L'uso del Lab

Storia dell'elaborazione digitale del bianco e nero (selezione dei canali colore per disturbo o contrasto, uso dei canali tramite calcoli, uso dei canali tramite applica immagine, uso dei canali tramite il miscelatore canale, filtri di contrasto e controllo dei grigi tramite i canali livello).

PRATICA DI SCATTO

LABORATORIO pratica sui diversi metodi

Pratica di elaborazione digitale in bianco e nero di immagini selezionate.

 

Verrà rilasciato attestato.

Le lezioni perse potranno essere recuperate nei corsi successivi.



Chiudi
Codice: WS200718

Corso: IL NUDO FEMMINILE

Il laboratorio è incentrato sull'affascinante e classico studio del corpo femminile e la sua interazione con la luce. Oltre agli scatti classici su pelle chiara lavoreremo con i riflessi su vernici nere sul corpo della modella

Il corso inizia il 20/07/2018 e finisce il 22/07/2018
Iscrizione: dal 11/07/2018 al 22/07/2018

Livello del corso: base

Quota iscrizione: € 150,00



Workshop di fotografia in studio
Docente Michelangelo Sardo
Costo del workshop € 150,00

COME CI SI ISCRIVE
Messaggio privato sulla nostra pagina su Facebook
Via email: info@fineart-studio.it
Il corso sarà confermato al raggiungimento di otto iscritti

Il laboratorio è incentrato sull'affascinante e classico studio del corpo femminile e la sua interazione con la luce.
Oltre agli scatti classici su pelle chiara lavoreremo con i riflessi su vernici nere sul corpo della modella

Il corso si compone di due giorni di teoria e una sessione di scatto in sala di posa.

Venerdì 20
Breve riepilogo della tecnica fotografica, esposimetria e profondità di campo.
Funzionamento dei flash da studio.
Uso degli esposimetri a luce incidente.
Riepilogo dei principali schemi di illuminazione per il ritratto e per la figura.
Metodo veloce per la preparazione di bozzetti e creazione di un progetto personale

Sabato 21
Preparazione della sala di posa, analisi dei progetti
Simulazione degli schemi da utilizzare durante le riprese
Pratica in sala di posa con modella in luce flash e continua

Domenica 22
Sviluppo dei file raw e conversione in bianco e nero
Analisi dei lavori svolti
Post elaborazione su Photoshop



Chiudi
Codice: WS20072018B

Corso: POST ELABORAZIONE DIGITALE

Una guida passo per passo dal trattamento dei file RAW alla finalizzazione di un'immagine "High-end"

Il corso inizia il 29/07/2018 e finisce il 29/07/2018
Iscrizione: dal 13/07/2018 al 29/07/2018

Livello del corso: base

Quota iscrizione: € 90,00



Workshop di post elaborazione
Docente Michelangelo Sardo
Costo del workshop € 90,00

COME CI SI ISCRIVE
Messaggio privato sulla nostra pagina su Facebook
Via email: info@fineart-studio.it
Il corso sarà confermato al raggiungimento di otto iscritti

Il laboratorio riguarda il trattamento dei file raw e la successiva post elaborazione su Adobe Photoshop

Non è necessario avere competenze di post elaborazione
Sono richiesti propri file scattati in raw, preferibilmente ritratti, e il computer sul quale si lavora usualmente o vi siano comunque installati i programmi funzionanti per il trattamento del raw e per la post elaborazione, consigliati per questo workshop i programmi Adobe Lightroom e Photoshop, qualsiasi versione.
In caso di difficoltà contattateci

Il corso ha la durata di una giornata full-immersion

- Domenica 22
10,00 - 13,30
Sviluppo dei file raw e conversione in bianco e nero
Analisi dei lavori svolti
14,30 - 18,00
Post elaborazione su Photoshop
Argomenti trattati:
- ambiente di lavoro, spazio colore e prestazioni del computer
- strumenti e tavolozze
- livelli immagine, di regolazione e riempimento
- curve
- maschere
18,00 - 21,00 
Trattamento a colori "high-end" dei file
Argomenti trattati:
- modifica dei lineamenti
- separazione frequenze
- tono pelle
- contrasto e mood
- luci, ombre, contouring
- medie frequenze tramite high-pass
- mappa sfumatura e effetti
- nitidezza



Chiudi
Codice: WS1_2

Corso: WS IL RITRATTO FOTOGRAFICO -VEDI IL PROGRAMMA

Il ritratto classico in studio e in qualunque situazione di luce. 16 schemi di illuminazione e realizzazione di una serie di ritratti pubblicabili.

Il corso inizia il 18/10/2017 e finisce il 28/10/2017
Iscrizione: dal 01/09/2017 al 23/10/2017

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 190,00



Docente: Michelangelo Sardo


Programma:

La Scuola Annuale di fotografia prosegue con il corso intermedio, costituito da numerosi corsi e workshop che possono essere seguiti separatamente.

L'iscrizione al corso intermedio visibile qui 
https://www.facebook.com/events/845416765583241/
consente la prosecuzione degli studi nel corso annuale della durata di nove mesi e la migliore formazione professionale finalizzata alla professione di fotografo e alla attività artistica
E' possibile seguire i due mesi di corso al costo di 290 Euro per ciascun mese di frequenza

COME CI SI ISCRIVE:
- messaggio privato sulla pagina
- info@fineart-studio.it
- in studio dal lunedì al venerdì ore 18,00-20,00

CORSO INTERMEDIO: programma dettagliato

https://www.facebook.com/events/845416765583241/
Docente: Michelangelo Sardo



IL RITRATTO FOTOGRAFICO, 4 lezioni (2 pratiche) € 190,00

Breve excursus sul ritratto fotografico
Il ritratto in studio
Il ritratto nell'arte
Il ritratto ambientato
Tipi di luce, accorgimenti e errori comuni
Le funzioni delle diverse luci
SCHEMI ELEMENTARI DI ILLUMINAZIONE PER IL RITRATTO
Luce a farfalla
Luce piena


21 OTTOBRE

Pratica primi schemi e presentazione accessori di base


23 OTTOBRE

Luci di taglio teatrali e varie ("split light", "Short light" "loop light" etc.)
Luce rembrandt: un equivoco e un caso più complesso
Controluce ("Rim light") e Silhouette
Due schemi di luce cinematografici
Luce a fessura
Schemi video per attori in movimento
Altri schemi di illuminazione meno comuni
Accorgimenti per il ritratto in luce lunga
Accorgimenti per il ritratto di più persone rivolte in direzioni diverse
Uso delle luci complementari
Conoscenza dei modificatori di luce
Gli errori comuni in sala di posa
Realizzazione di uno still-life in sala di posa


28 OTTOBRE

Pratica altri schemi di illuminazione

 

 



Chiudi
Codice: CA1_1

Corso: BASE 2017 -VEDI IL PROGRAMMA



Il corso inizia il 18/09/2017 e finisce il 21/10/2017
Iscrizione: dal 01/01/2016 al 30/09/2017

Livello del corso: base

Quota iscrizione: € 230,00



OTTICA

Ottica geometrica elementare

Foto stenopeica

Il formato fotografico

La lunghezza focale

IL DIAFRAMMA

Funzionamento del diaframma

Definizione di profondità di campo

Come il diaframma influenza la profondità di campo

Calcolo dell'apertura relativa

I quattro parametri della profondità di campo

Come intervenire in due ulteriori parametri avanzati della PDC: ingrandimento e distanza di lettura

Come e quando modificare la profondità di campo

Conversione della profondità di campo in relazione a uno dei quattro parametri

Calcolo empirico della distanza iperfocale

Calcolo matematico della distanza iperfocale

Calcolo dei limiti della profondità di campo in qualunque condizione

Gli accessori nello sviluppo delle macchine fotografiche

 

OBIETTIVI:

La luminosità degli obiettivi e la sua misurazione in rapporto al formato

I tipi di obiettivo

Grandangoli, teleobiettivi e classificazione in relazione al formato

Scelta e uso degli obiettivi

Caratteristiche e luminosità degli obiettivi prime

Caratteristiche delle lenti a focale variabile

Caratteristiche di grandangolari e obiettivi di lunga focale

Caratteristiche delle lenti specialistiche

Caratteristiche della lunghezza focale in relzione al formato

Come la scelta di un obiettivo modifica l'immagine e il linguaggio

Composizione di un parco minimo di lenti per uso professionale

Come è fatto un obiettivo

La messa a fuoco su diversi tipi di macchina

Messa a fuoco manuale

Il lentino

Il telemetro

La rilevazione di fase

Il microcontrasto

Usare correttamente la messa a fuoco automatica in situazioni difficili

Trucchi e tecnica professionale della messa a fuoco

Obiettivi storici

Altre funzioni

 

FOTOCAMERE:

Conoscenza dei corpi macchina e di tutti i comandi

Le parti della macchina, i tipi di fotocamera

Gli otturatori e la loro evoluzione

Uso del flash in relazione al tipo di otturatore

I sistemi di puntamento

I sistemi esposimetrici

I dispositivi modulari

Funzionamento di qualunque tipo di macchina fotografica, dallo smartphone al banco ottico

Le macchine a banco (uso pratico in studio con diverse macchine)

Fotocamere reflex biottiche (uso pratico in studio)

Fotocamere folding (uso pratico in studio)

Fotocamere a telemetro (uso pratico in studio)

Fotocamere di medio formato SLR (uso pratico in studio)

Fotocamere compatte galileiane e LCD (uso pratico in studio)

Fotocamere reflex (uso pratico in studio)

Fotocamere mirrorless (uso pratico in studio)

Caratteristiche, parti, funzionamento, punti forti e deboli, accorgimenti e trucchi per l'uso di tutte le macchine analizzate.

Uso di qualunque tipo di macchina

Le funzioni principali e quelle accessorie

Analisi del panorama tecnologico attuale

Consigli per l'acquisto della attrezzatura per i primi passi, per un uso artistico e in vista di un inserimento professionale.

Esercizi di postura e di controllo del fuoco

Accessori di stabilizzazione: treppiedi e stabilizzatori

Come funzionano gli stabilizzatori, tipi di stabilizzatori

Quando evitare gli stabilizzatori

Sistemi e accorgimenti di stabilizzazione di emergenza

Altri accessori.

 

TEORIA DELLA LUCE

La "scrittura con la luce" (ma non solo!)

Le onde elettromagnetiche

L'estensione dello spettro ottico

Colori spettrali e extra spettrali

Gli spazi colore

Il diagramma CIE

Sensibilità cromatica e struttura dell'occhio umano

La percezione umana del colore, cosa sono i colori

L'analogia fra l'occhio umano e le macchine fotografiche

Analogia fra visione dal vero e visione di una fotografia

Differenze fondamentali fra visione dal vero e visione di una fotografia

Come simulare le condizioni della visione dal vero tramite la fotografia

Le pellicole e i sensori: la ricostruzione dell'immagine e i diversi metodi di riproduzione

La latitudine di posa e la gamma dinamica

Padroneggiare e interpretare la luce disponibile

La valutazione dello scarto di brillanza (luce dura e morbida)

Valutare correttamente la diffusione della luce

 

ESPOSIZIONE

Esposimetria di base

Misurazione della luce incidente e della luce riflessa in chiave tonale

Errori comuni nella misurazione incidente: valutazione pratica in studio, correzioni e accessori

Errori comuni nella misurazione riflessa in chiave tonale: pratica in studio, accorgimenti e accessori

Gli esposimetri più comuni, uso e accorgimenti

Scelta degli esposimetri in relazione al modo di scatto

Definizione di "esposizione corretta": errori comuni

Conoscenza degli automatismi

Priorità a uno dei parametri di esposizione

Errori gravi nell'uso della priorità a uno dei parametri

Quando usare la priorità ai tempi, ai diaframmi, alla sensibilità, alla profondità di campo

Come controllare i limiti della esposizione in relazione alla focale

Come usare la priorità a più parametri

Come combinare la priorità a uno dei parametri con la luce flash

Come cambiano le coppie dei parametri nella funzione "Program" delle SLR

Come usare gli automatismi mantenendo il controllo esatto dei parametri

Uso dei diversi esposimetri in base alle condizioni di luce

Scelta della modalità di scatto e dell'esposimetro più adeguato in luce incidente e riflessa

Interpretazione delle indicazioni esposimetriche e adeguamento della esposizione

Canali colore, Istogrammi e loro interpretazione

I sensori digitali: tipi di sensore e loro funzionamento

Caratteristiche e limiti dei diversi sensori digitali

 

COMPOSIZIONE FOTOGRAFICA

Cosa è la composizione

Trovare la giusta posizione: guidare e narrare

Linee forti e punti forti, come l'occhio indaga l'immagine

La composizione fotografica tramite le più comuni geometrie

Le regole elementari della composizione

Il rapporto figura-sfondo

La regola dei terzi e le diagonali

Esempi pratici di composizione elementare

Dalla sezione aurea alle letture complesse pittoriche e fotografiche

Prospettiva e composizione

Profondità di campo e composizione

Uso ragionato di tutti i tipi di obiettivo in funzione della composizione

La composizione nel bianco e nero

LA TERZA DIMENSIONE NEL BIANCO E NERO: cinque accorgimenti fondamentali

Errori comuni nella ricerca della terza dimensione

Accorgimenti specifici per il bianco e nero

 

LINGUAGGIO FOTOGRAFICO

Il linguaggio nella fotografia professionale, la norma

La fotografia come arte: rompere le regole

Il linguaggio del bianco e nero

L'eleganza di un'arte povera

L'universalità della interpretazione del bianco e nero

La memoria, la dimensione onirica

La fotografia nei movimenti artistici: storia di un equivoco

La fotografia pittorialista

La dimensione pura della fotografia

La fotografia street e di reportage

Regole di base e errori comuni nella fotonarrazione

La fotografia cinematografica: analisi di fotogrammi e sequenze famose

Schemi di luce nel cinema

Analisi di un cortometraggio e spiegazione della realizzazione
 

PRATICHE

Pratiche in esterni

Esercizio in centro storico

Ripasso pratico

Verifica mirata di tutte le nozioni acquisite

Interpretazione della luce e scelta dei parametri

Uso della focale

Esercizi mirati sulla composizione

Esercizi mirati sulla fotonarrazione

Esercizi sulla efficacia della narrazione in condizioni difficili

Pratica di fotografia notturna con diverse tecniche interpretative.

Pratica in centro storico

 

Sala di posa

IL RITRATTO

Breve excursus sul ritratto fotografico

Il ritratto in studio

Il ritratto nell'arte

Il ritratto ambientato

Tipi di luce, accorgimenti e errori comuni

Le funzioni delle diverse luci

SCHEMI ELEMENTARI DI ILLUMINAZIONE PER IL RITRATTO

Luce a farfalla

Luce piena

Luci di taglio teatrali e varie ("split light", "Short light" "loop light" etc.)

Luce rembrandt: un equivoco e un caso più complesso

Controluce ("Rim light") e Silhouette

Due schemi di luce cinematografici

Luce a fessura

Schemi video per attori in movimento

Altri schemi di illuminazione meno comuni

Accorgimenti per il ritratto in luce lunga

Accorgimenti per il ritratto di più persone rivolte in direzioni diverse

Uso delle luci complementari

Conoscenza dei modificatori di luce

Gli errori comuni in sala di posa

Realizzazione di uno still-life in sala di posa
 


 


 



Chiudi
Codice: WS1602

Corso: ALAIN LABOILE WORKSHOP *VEDI IL PROGRAMMA

Produzione, selezione e elaborazione delle immagini - Promozione del proprio lavoro e della propria immagine - Sessione di scatto con supervisione dell'artista - Lettura portfolio

Il corso inizia il 05/06/2016 e finisce il 08/06/2016
Iscrizione: dal 29/03/2016 al 30/05/2016

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 250,00



ALAIN LABOILE

La spontaneità, la creatività e la complicità nella fotografia: Uso e ottimizzazione dell'ambiente circostante

Workshop teorico-pratico
Supervisione del docente
Sessione di scatto
Lettura portfolio


Durata: intera giornata
Sono previste due classi:
- Domenica 5 Giugno (completa)
- Mercoledì 8 Giugno (*)
Lingua: francese con traduzione italiana
Costo: Euro 250,00 (**)



Programma:

-Introduzione al mio lavoro: biografia (come sono diventato fotografo)

-Il mio soggetto: la mia famiglia

-Il mio modo di lavorare:

Il mio spazio: sublimare e ottimizzare l'ambiente circostante, la primaria importanza dello sfondo, la necessità di posizionarsi in funzione della luce.

Il mio rapporto con i modelli: Complicità. Diventare invisibile per lasciare che i modelli possano esprimersi. Preservare la spontaneità, essere sempre pronti a cogliere il momento decisivo, prendendo al volo le opportunità.

La mia luce: lavorare in luce naturale.

La mia attrezzatura minimalista.

Fare un buon editing.

Evitare la suggestione di altre influenze fotografiche, sviluppare il proprio stile.

Interrogarsi sul proprio peculiare universo.

Il modo in cui scelgo le mie immagini
Il modo in cui finalizzo il lavoro (software)
Il mio modo di condividere il mio lavoro
Il processo di stampa.

Come io vivo grazie ale mie opere: gallerie, pubblicazioni, libri, photocontests e workshop.
Come è coinvolta tutta la famiglia.
Come la fotografia mi ha offerto una apertura verso il mondo e le nuove opportunita di viaggio.



Sono un fotografo autodidatta. Ho sviluppato la mia fotografia condividendo le mie immagini sui social network, ed entrando ai photocontests. Mi è stata offerta l'opportunità di incontrare alcune persone influenti che mi hanno sostenuto. Oggi vivo grazie alla fotografia.
Racconto la storia di questo percorso atipico per mostrare ai fotografi che questo sogno può diventare realtà.


-Slideshow Per illustrare i contenuti.

-Sessione di shooting con la mia supervisione per mettere in pratica gli argomenti trattati.

-Lettura dei portfolio dei partecipanti al termine del workshop.




COME ISCRIVERSI

Per prenotare la propria partecipazione e saldare l'iscrizione inviare un messaggio privato

a) tramite Facebook: inviare un messaggio privato sulla pagina Fine Art fotografia o al profilo Michelangelo Sardo

b) tramite email info@fineart-studio.it

Allegare sempre alla richiesta di informazioni il proprio nome per intero, senza abbreviazioni o pseudonimi. I contatti anonimi non verranno presi in considerazione.

(*) Le iscrizioni sono da saldare interamente entro il 31 maggio.
(**) La classe dell'8 giugno partirà esclusivamente al raggiungimento di otto iscrizioni.



Chiudi
Codice: MC16L

Corso: (MASTER CLASS) SAUL ROBBINS - FOTOGRAFIA E MARKETING *VEDI

La Master Class 2016 si chiude con l'intervento di Saul Robbins, docente dell'International Center of Photography di New York. La lezione tratterà del marketing e della promozione personale del lavoro fotografico artistico e professionale.

Il corso inizia il 14/07/2016 e finisce il 14/07/2016
Iscrizione: dal 08/07/2016 al 14/07/2016

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 60,00



Scuola di fotografia Fine Art Studio
MASTER CLASS 2016
Fotografia e Marketing

Docente: Saul Robbins
(International Center of Photography, New York)

La lezione si terrà in diretta streaming
in lingua inglese con traduzione italiana



Programma

Developing a Personal and Visual Identity
Editing: Images and Text
Promotional Leave Behinds & Business Cards
Digital Presence: Web, email, data management
Submissions: Contests, Meetings, and Reviews




Saul Robbins is interested in the ways people interact within their surroundings, and the psychological dynamics of intimacy. His photographs are motivated by observations of human behavior and personal experience, especially those related to loss, unity, failure, and the inherent potential of new opportunities.
Robbins received his MFA from Hunter College (CUNY) in 1999, where he studied with Roy DeCarava. He currently teaches photography at the International Center of Photography in New York City and leads Master Workshops and private lessons about communication and professional development internationally, helping students realize the power and potential of their photography.




La lezione è parte della Master Class 2016
Iscrizione €60,00 per questa lezione singola

COME CI SI ISCRIVE
(nome e cognome reali, non saranno prese in considerazione le richieste di informazioni da parte di profili anonimi)

Tramite messaggio privato
-sulla pagina Facebook/fineartfotografia
-al profilo Facebook/Michelangelo Sardo (richiedere amicizia!)

- Via Email info@fineart-studio.it

-In sede il giovedì della lezione alle ore 20,00 salva disponibilità di posti



Chiudi
Codice: MC16

Corso: MASTER CLASS DI FOTOGRAFIA *VEDI I DETTAGLI

Quindici docenti per altrettante lezioni su argomenti specifici. I migliori professionisti mettono a disposizione i loro insegnamenti per la formazione professionale e artistica più completa.

Il corso inizia il 21/04/2016 e finisce il 30/06/2016
Iscrizione: dal 16/04/2016 al 26/05/2016

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 280,00



Quattordici lezioni con i docenti più autorevoli.
Due posti ancora disponibili.


Docenti

Fabrizio Aiana
Claudia Baldus
Roberto Cadeddu
Luigi Ninni Corda
Fabrizio Deidda
Luca Farris
Chris Lawrence
Giorgio Marturana
Alessandro Murgia
Alessandro Pala
Massimiliano Perasso 
Francesca Randi
Saul Robbins
Michelangelo Sardo
Fabrizio Varioli


Programma

-Reportage di guerra (lezione tenuta il 14/04/2016, non più recuperabile)
-Fotografia su banco a corpi mobili
-Foto di cerimonia
-Fotografia architettonica
-Creazione di un progetto editoriale
-Fotografia e marketing (*)
-Reportage autoriale/self publishing
-Fotografia e legge
-Ritratto di famiglia
-Polaroid e interventi su positivo
-Fotografia creativa
-Fotografia notturna e startrails (*)
-Ritratto e moda, High-End Retouch
-Fotografia commerciale

Orario lezioni: giovedì 20,15

(*) Due delle lezioni potrebbero essere spostate a un giorno diverso dal giovedì e una di queste potrebbe essere tenuta in collegamento diretto da New York, ferma la possibilità di intervento da parte dei partecipanti. 
Le lezioni potrebbero non seguire rigorosamente l'ordine in calendario
Aggiornamento appena possibile.

Costo: Euro 280,00

* E' possibile seguire le lezioni singole al costo di €40,00.

Come ci si iscrive/prenota: esclusivamente tramite messaggio privato (nome e cognome reali, non verranno prese in considerazione richieste di informazione anonime) indirizzato

su Facebook
- alla pagina Fine Art fotografia
- al profilo Michelangelo Sardo

via Email
- info@fineart-studio.it



Chiudi
Codice:

Corso: BIANCO E NERO DIGITALE -VEDI IL PROGRAMMA

Linguaggio del bianco e nero e workflow digitale avanzato

Il corso inizia il 17/12/2015 e finisce il 24/12/2015
Iscrizione: dal 30/03/2015 al 19/12/2015

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 180,00



Il linguaggio del bianco e nero e il workflow di ripresa e elaborazione digitale completo

 

 

Calendario disponibile dal 26 settembre

 

 

Docente: Michelangelo Sardo

 


Programma:

Il codice e la peculiarità del bianco e nero, un linguaggio maturo e fuori dal tempo.

L'importanza dell'introduzione di un codice: autoreferenzialità dell'opera d'arte.

L'evocazione: esasperare l'estrema "povertà" del mezzo fotografico.

Oltre la composizione formale: analisi di opere scelte.

La composizione formale

La rottura delle regole e un linguaggio fotografico più specifico, il documento

analisi filmica dell'esasperazione di un movimento rapido dell'occhio

tutto fa capo alla "visione rivelatrice"

 

Evoluzione del linguaggio del bianco e nero nella storia della fotografia

La fotografia pop e la narrative art: non errore ma estetica del frammento

Il recupero non condiviso della composizione formale

La terza dimensione: sei metodi di ricerca di profondità e plasticità.

 

 

Nozioni avanzate sulla teoria della luce: sensibilità cromatica delle pellicole, estensione e equilibrio.

Diffrazione della luce e spettrogrammi

Le prime pellicole blusensibili e i filtri gialli integrati negli obiettivi, la luce attinica e i filtri uv.

Le pellicole ortocromatiche e e le rosso-pancromatiche

Il cinema e gli accorgimenti per ricreare il rosso.

I filtri di contrasto e la differenziazione dei grigi. L'interpretazione del contrasto cromatico.

Tipi di filtro e compendium, il fattore filtro.

Le gelatine: filtrare la luce.

L'equilibrio cromatico tramite il tristimolo, l'uso dei canali nel digitale.

Estensione e contrazione della pellicola tramite lo sviluppo, il sistema zonale.

 

I metodi di elaborazione del bianco e nero digitale.

Perché non si deve desaturare

L'uso del Lab

Selezione dei canali colore per disturbo o contrasto

Storia dell'elaborazione digitale del bianco e nero:

L'uso dei canali tramite calcoli

L'uso dei canali tramite applica immagine

L'uso dei canali tramite il miscelatore canale

L'uso dei canali tramite il filtro bianco e nero

I filtri di contrasto e il controllo dei grigi tramite i canali livello.

L'uso dei canali tramite i canali livello (6 canali più nero Lab)

 

PRATICA DI SCATTO

LABORATORIO pratica sui diversi metodi

Pratica di elaborazione digitale in bianco e nerodi immagini selezionate.



Chiudi
Codice: MC16C

Corso: (MASTER CLASS) FOTO DI ARCHITETTURA *VEDI

Prosegue la Master Class 2016 con l'intervento di Giorgio Marturana per un percorso storico e tecnico sulla fotografia di architettura. Dettagli all'interno

Il corso inizia il 28/04/2016 e finisce il 28/04/2016
Iscrizione: dal 27/04/2016 al 28/04/2016

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 40,00



Scuola di fotografia Fine Art Studio
MASTER CLASS 2016
La Fotografia di Architettura
Docente: Giorgio Marturana


Programma

- Introduzione storica alla fotografia d'architettura, dal disegno su carta alla riproduzione fotografica
- Classificazione dai fratelli Alinari ai coniugi Becher
- Interpretazione fotografica da Moholy Nagy a Guido Guidi per le architetture di Carlo Scarpa
- Com'è cambiata, in architettura, l'interpretazione fotografica dal 1800 all'età contemporanea
- I grandi fotografi italiani, da Basilico a Luigi Ghirri
- Esempi di lavori commissionati e realizzati e differenze con quelli personali
- L'interpretazione del fotografo e l'architetto, scontro tra titani
- Chiacchierata sulle contaminazioni della fotografia architettonica su altri stili fotografici
- Render vs Fotografia > finzione vs realtà - quando un cattivo render influenza l'attività del fotografo.


Iscrizioni: €280,00 per l'intera Master Class
€ 40,00 per la lezione singola


COME CI SI ISCRIVE
(nome e cognome reali, non saranno prese in considerazione le richieste di informazioni da parte di profili anonimi)

- Tramite messaggio privato
sulla pagina Facebook/fineartfotografia
al profilo Facebook/Michelangelo Sardo (richiedere amicizia!)

- Via Email info@fineart-studio.it

-In sede il giovedì della lezione alle ore 20,00 salva disponibilità di posti.


Immagine di copertina: Neue National Galerie di Berlino, 2002
Lo studente di Ingegneria Edile-Architettura scopre l'interesse per la Fotografia



Chiudi
Codice: MC16D

Corso: (MASTER CLASS) IL PROGETTO EDITORIALE *VEDI

Il progetto editoriale fotografico, dall'idea alle difficoltà riguardanti le scelte grafiche, gli accordi con gli editori, la distribuzione e l'inserimento in un circuito fruibile. Con Luigi Corda.

Il corso inizia il 05/05/2016 e finisce il 05/05/2016
Iscrizione: dal 04/05/2016 al 05/05/2016

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 40,00



Scuola di fotografia Fine Art Studio
MASTER CLASS 2016
Creazione di un progetto editoriale

Docente: Luigi Corda (Istituto Europeo di Design)


Programma

La lezione tratterà le fasi di una realizzazione editoriale fotografica, da quella progettuale alle difficoltà riguardanti le scelte grafiche, gli accordi con gli editori, la distribuzione e l'inserimento in un circuito fruibile.



La lezione è parte della Master Class 2016
Iscrizioni: €280,00 per l'intera Master Class
€ 40,00 per la lezione singola

COME CI SI ISCRIVE
(nome e cognome reali, non saranno prese in considerazione le richieste di informazioni da parte di profili anonimi)

- Tramite messaggio privato
sulla pagina Facebook/fineartfotografia
al profilo Facebook/Michelangelo Sardo (richiedere amicizia!)

- Via Email info@fineart-studio.it

-In sede il giovedì della lezione alle ore 20,00 salva disponibilità di posti.



Chiudi
Codice: MC16E

Corso: (MASTER CLASS) - POLAROID.INSTANT PHOTO *VEDI

Prosegue la Master Class con Fabrizio Deidda che ci guiderà nel mondo delle macchine istantanee Polaroid e nella manipolazione dei positivi

Il corso inizia il 09/06/2016 e finisce il 09/06/2016
Iscrizione: dal 25/05/2016 al 09/06/2016

Livello del corso:

Quota iscrizione: € 40,00



Scuola di fotografia Fine Art Studio
MASTER CLASS 2016
Polaroid e Instant Photography

Docente: Fabrizio Deidda

Programma
-Nascita ed evoluzione della Fotografia istantanea
-Caratteristiche degli apparecchi fotografici a sviluppo istantaneo
-Problemi e soluzioni relativi alle pellicole Impossible project
-Tecniche creative

La presente lezione fornisce le basi per l’avvicinamento al mondo della fotografia istantanea , ponendo particolare attenzione al corretto utilizzo degli apparecchi fotografici e delle pellicole attualmente disponibili in commercio. Un altro obiettivo è esplorare le potenzialità creative delle pellicole Impossible Project e Fujifilm

Alla lezione è strettamente legato un workshop successivo che avrà una durata di 2 giorni nei quali verranno messe in pratica le tecniche creative esaminate nella lezione presente, finalizzato allo sviluppo di un proprio lavoro personale 
Per il workshop verrà messo a disposizione tutto il materiale necessario per il suo svolgimento 


La lezione è parte della Master Class 2016
Iscrizioni: €280,00 [*ora €180,00] per l'intera Master Class
€ 40,00 per la lezione singola

COME CI SI ISCRIVE
(nome e cognome reali, non saranno prese in considerazione le richieste di informazioni da parte di profili anonimi)

- Tramite messaggio privato
sulla pagina Facebook/fineartfotografia
al profilo Facebook/Michelangelo Sardo (richiedere amicizia!)

- Via Email info@fineart-studio.it

-In sede il giovedì della lezione alle ore 20,00 salva disponibilità di posti.



Chiudi
Codice: MC16G

Corso: (MASTER CLASS) FOTOGRAFIA E INCONSCIO *VEDI

L'inconscio nella fotografia è il prossimo evento della Master Class 2016. La lezione è tenuta da Francesca Randi.

Il corso inizia il 16/06/2016 e finisce il 16/06/2016
Iscrizione: dal 14/06/2016 al 16/06/2016

Livello del corso:

Quota iscrizione: € 40,00



Scuola di fotografia Fine Art Studio
MASTER CLASS 2016
Inconscio e Fotografia

Docente: Francesca Randi



Inconscio e Fotografia

Come potenziare l'istinto fotografico durante lo scatto: un viaggio affascinante e introspettivo di aiuto nel trovare la propria cifra espressiva.
Alla lezione è strettamente legato un workshop successivo che avrà una durata di 2 mesi (sette lezioni).
Questo laboratorio fotografico è incentrato su un'esperienza sensoriale volta a stimolare la fantasia, l'istinto, il pensiero, le emozioni, la versatilità di ciascun allievo.
Aiuterà a superare i vostri limiti e ad infrangere le regole.
Un percorso ricco di sorprese dove si sfida continuamente se stessi.
Il laboratorio si concentra su una narrazione per immagini. Lavorando sulla percezione visiva e sul proprio vissuto personale (i ricordi, i sogni, le esperienze di vita vissuta, l’autoscatto, la musica, il cinema ecc.) si arriverà a costruire un racconto fotografico del tutto originale e sorprendente dove il lato istintivo al momento dello scatto gioca un ruolo fondamentale.


Francesca Randi incontra il mezzo fotografico nel 1999. Sviluppa uno stile onirico, con un immaginario fortemente surreale. L’identità, l’infanzia e l’adolescenza, il paesaggio notturno in bilico tra l’incubo quotidiano e la solitudine esistenziale, il doppio, la wunderkammer e il perturbante: sono alcuni dei temi affrontati da Randi.
Ha esposto in vari musei e gallerie d’arte italiane ed estere.
E’ stata finalista al Premio Celeste e ha partecipato più volte al Festival della fotografia Europea.
Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private.
Vive e lavora a Cagliari.





La lezione è parte della Master Class 2016
Iscrizioni: €280,00 [*ora €180,00] per l'intera Master Class
€ 40,00 per la lezione singola

COME CI SI ISCRIVE
(nome e cognome reali, non saranno prese in considerazione le richieste di informazioni da parte di profili anonimi)

- Tramite messaggio privato
sulla pagina Facebook/fineartfotografia
al profilo Facebook/Michelangelo Sardo (richiedere amicizia!)

- Via Email info@fineart-studio.it

-In sede il giovedì della lezione alle ore 20,00 salva disponibilità di posti.



Chiudi
Codice:

Corso: (MASTER CLASS) FOTOGRAFIA E LEGGE *VEDI

Luca Farris ci accompagnerà fra le normative che regolano il copyright, il diritto di immagine, i diritti e gli obblighi dei professionisti.

Il corso inizia il 12/07/2016 e finisce il 12/07/2016
Iscrizione: dal 11/07/2016 al 12/07/2016

Livello del corso:

Quota iscrizione: € 40,00



Scuola di fotografia Fine Art Studio
MASTER CLASS 2016
Fotografia e Legge

Docente: Luca Farris


Programma

- Copiright e Legge 633/41
- Obbligo di menzionare ilnome dell'autore dell'opera creativa
- Proteggibilità delle idee
- Pubblicabilità del ritratto
- Apertura della Partita Iva e prezzi di mercato



La lezione è parte della Master Class 2016
Iscrizione €40,00 per questa lezione singola

COME CI SI ISCRIVE
(nome e cognome reali, non saranno prese in considerazione le richieste di informazioni da parte di profili anonimi)

Tramite messaggio privato
-sulla pagina Facebook/fineartfotografia
-al profilo Facebook/Michelangelo Sardo (richiedere amicizia!)

- Via Email info@fineart-studio.it

-In sede il giovedì della lezione alle ore 20,00 salva disponibilità di posti



Chiudi
Codice: WS1_6

Corso: I FLASH (10 ORE) -VEDI IL PROGRAMMA

L'equilibrio della luce, i modificatori, le attrezzature professionali e la sala di posa. Corso pratico e realizzazione di immagini professionali per il proprio portfolio.

Il corso inizia il 03/10/2016 e finisce il 15/10/2016
Iscrizione: dal 26/02/2015 al 18/03/2016

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 180,00



I FLASH – CORSO AVANZATO (10 ore)

 

Calendario delle lezioni:

Il venerdì (due lezioni) ore 20,15 - 22,15

Il sabato (due lezioni) ore 16,00 - 19,00

 

 

Programma

 

Utilizzo dei lampeggiatori a lampo costante e con regolazione della potenza di lavoro: calcolo di apertura e distanza tramite numero guida.

Calcolo del numero guida quando non conosciuto o non corrispondente e nelle alte sensibilità.

Taratura dei parametri di scatto sui flash non allineati.

 

Uso dei flash in automatismo di diaframmi tramite SCR, uso di più fonti di illuminazione e utilizzo in interni tramite lampo diretto o diffusione. Parametri di sicurezza per l'uso matrimonialista.

I sistemi TTL, controllo e analisi degli strumenti di misurazione del lampo.

Uso dei sistemi off-camera.

Uso dei lampeggiatori in luce mista.

 

Le caratteristiche dei sistemi a torcia, a slitta, anulari e macro, a generatore e monotorcia.

La diffusione della luce flash in studio. Soft box, parabole, sagomatori, griglie e filtri.

Misurazione della luce flash in sala di posa con flash singoli e divisi per gruppi.

Uso della chiave tonale e della gamma dinamica.

Pratica di scatto e creazione di uno schema di illuminazione da ritratto completo tramite l'uso simultaneo di diversi flash. Verrà messa a disposizione una tabella controllo colore Gretag 24.

 

Pratica di open flash per still-life.



Chiudi
Codice: MC16I

Corso: (MASTER CLASS) ADVERTISING PHOTOGRAPHY *VEDI

Il fotografo internazionale Chris Lawrence ci accompagna nelle scelte che riguardano la fotografia di advertising.

Il corso inizia il 30/06/2016 e finisce il 30/06/2016
Iscrizione: dal 30/06/2016 al 01/07/2016

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 40,00



Scuola di fotografia Fine Art Studio
MASTER CLASS 2016
Advertising Photography 
con il fotografo internazionale Chris Lawrence

Docente: Chris Lawrence



Programma

Il docente ci guiderà alla scoperta degli aspetti della fotografia professionale di advertising: dalla tecnica di realizzazione di una immagine attraverso la elaborazione e il compositing agli accorgimenti che riguardano la propria promozione, valorizzazione del proprio lavoro e della propria immagine e la visibilità.


La lezione è parte della Master Class 2016
Iscrizioni: €280,00 [*ora €120,00] per l'intera Master Class
€ 40,00 per la lezione singola

COME CI SI ISCRIVE
(nome e cognome reali, non saranno prese in considerazione le richieste di informazioni da parte di profili anonimi)

- Tramite messaggio privato
sulla pagina Facebook/fineartfotografia
al profilo Facebook/Michelangelo Sardo (richiedere amicizia!)

- Via Email info@fineart-studio.it

-In sede il giovedì della lezione alle ore 20,00 salva disponibilità di posti



Chiudi
Codice: WS1_6

Corso: DAL RAW ALLA STAMPA - GESTIONE DIGITALE (10 ORE) -VEDI

Gestione dei file digitali, dell'allineamento colore e degli ambienti di lavoro (10 ore) Docente: Michelangelo Sardo

Il corso inizia il 01/12/2015 e finisce il 15/12/2015
Iscrizione: dal 26/02/2015 al 03/12/2015

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 150,00



GESTIONE DI BASE DELLE IMMAGINI (10 ore) €150,00


A CHI E' RIVOLTO

 Il corso è rivolto ai fotografi dilettanti e professionisti che intendano utilizzare tutti gli strumenti disponibili per mantenere la massima qualità in ogni fase della elaborazione delle immagini.
 Non sono richieste competenze di alcun tipo.

La gestione delle immagini RAW tramite i principali programmi di gestione.

Gestire un archivio

I formati immagine.

Modo, spazio e profilo colore.

La profondità di colore.

Gli interventi indispensabili sul RAW.

Gli interventi per il bianco e nero.

L'esportazione corretta per la stampa diretta e per la post-elaborazione.

-trasferimento e individuazione di un file di archivio

-creazione di un catalogo LR, individuazione e gestione dei file xmp e dei cataloghi

-importazione dei file RAW e gestione anteprime

-gestione dei metadati Exif, modifica e sincronizzazione

-selezione rapida immagini, valutazione, richiamare le limmagini, confronto e pile.

-preottimizzazione e provinatura

 

Il modulo di sviluppo: trattamento colori

-profilo fotocamera

-correzione lente

-eliminazione margine cromatico

-bianco, esposizione e curve, ritaglio, pennello e caratterizzazione

-saturazione e vividezza

-HSL

-nitidezza

-riduzione disturbo

 

Esportazione

-i formati immagine per la stampa

-i formati immagine per la post elaborazione

-gli spazi colore e la profondità in bit

-importazione tramite Camera Raw

 

La post elaborazione di base su Photoshop e programmi analoghi.

-valutazione degli strumenti da usare

Impostazione dell'ambiente di lavoro.

-impostazione del piano di lavoro e gestione del colore

-strumenti, pennelli

 

introduzione ai tipi di livello

filtri, correzioni, metodi di selezione e maschere

Selezioni accurate delle aree di intervento.

Riduzione imperfezioni e interventi di base.

Controllo del colore.

-alcuni esempi di elaborazione

 

Controllo del bianco e nero.

Ritocco pelle di base.

Mood e interpretazione chiaroscurale



Chiudi
Codice: MC16B

Corso: (MASTER CLASS) FOTOGRAFIA MATRIMONIALE *VEDI

Seconda lezione della Master Class in collaborazione con lo studio fotografico Pala&Varioli Il corso tratterà tutti gli aspetti della fotografia di cerimonia e di matrimonio.

Il corso inizia il 21/04/2016 e finisce il 21/04/2016
Iscrizione: dal 20/04/2016 al 22/04/2016

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 40,00



Scuola di fotografia Fine Art Studio
MASTER CLASS 2016
La fotografia di Cerimonia

Docenti:
Alessandro Pala
Fabrizio Varioli

in collaborazione con lo studio fotografico Pala&Varioli



Durante l'incontro con i fotografi dello studio Pala & Varioli si apprenderà l'approccio ideale al difficile settore della fotografia matrimoniale.

I due professionisti sveleranno accorgimenti perfezionati in anni di esperienza per costruire un reportage matrimoniale efficace, spontaneo, discreto ma sempre puntuale in qualsiasi condizione.

Le immagini dei matrimoni firmati dallo studio Pala & Varioli affiancheranno il racconto didattico proponendo un quadro completo e divertente di questa complessa ma affascinante specializzazione.




Iscrizioni: €280,00 per l'intera Master Class
€ 40,00 per la lezione singola


COME CI SI ISCRIVE
(nome e cognome reali, non saranno prese in considerazione le richieste di informazioni da parte di profili anonimi)

- Tramite messaggio privato
sulla pagina Facebook/fineartfotografia
al profilo Facebook/Michelangelo Sardo (richiedere amicizia!)

- Via Email info@fineart-studio.it

-In sede il giovedì della lezione alle ore 20,00 salva disponibilità di posti.



Chiudi
Codice: MC16H

Corso: (MASTER CLASS) - HIGH-END RETOUCH *VEDI

Fabrizio Aiana ci guida nella fase più delicata della produzione di una immagine commerciale nel settore del ritratto nella moda. Si definisce High-End il trattamento ai massimi livelli di controllo e raffinatezza destinati all'advertising.

Il corso inizia il 23/06/2016 e finisce il 23/06/2016
Iscrizione: dal 22/06/2016 al 23/06/2016

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 40,00



Scuola di fotografia Fine Art Studio
MASTER CLASS 2016
Workflow High-End Retouch e Gestione dell'Immagine

Docente: Fabrizio Aiana



ACR Esportazione in .tif o .jpg
Correzione dei toni della pelle (skin tones)
Rimozione imperfezioni pelle, cicatrici, graffi brufoli ecc..
F.S.
D & B
Rimozione capelli o macchie intorno alla figura
Correzione delle forme 
Aggiungere o sottrarre luce a gli occhi, modifiche colore
Ciglia o sopracciglia finte
Correzione colore dentatura (se evidente)
Correzione forme ulteriore particolari
Trucco digitale 
Sharpening, locale e non
Mood
Salvataggio ed esportazione

Strumenti di lavoro maggiormente utlizzati
Livelli
Pennelli
Color balance
Hue and saturation
Timbro clone (clone stamp) e varianti
Dodge and burn (scherma e brucia)
Contagocce 
Liquify (fluidifica )



La lezione è parte della Master Class 2016
Iscrizioni: €280,00 [*ora €180,00] per l'intera Master Class
€ 40,00 per la lezione singola

COME CI SI ISCRIVE
(nome e cognome reali, non saranno prese in considerazione le richieste di informazioni da parte di profili anonimi)

- Tramite messaggio privato
sulla pagina Facebook/fineartfotografia
al profilo Facebook/Michelangelo Sardo (richiedere amicizia!)

- Via Email info@fineart-studio.it

-In sede il giovedì della lezione alle ore 20,00 salva disponibilità di posti



Chiudi
Codice: WS_CL

Corso: COMMERCIAL PHOTOGRAPHY AND COMPOSITING -VEDI

Workshop full immersion tenuto dal fotografo internazionale Chris Lawrence. Schemi di luce e regole guida per la fotografia di ambientazioni e automobili, pratica di shooting e compositing tramite Capture One. Posti limitati.

Il corso inizia il 07/11/2015 e finisce il 08/11/2015
Iscrizione: dal 30/10/2015 al 07/11/2015

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 200,00



COMMERCIAL PHOTOGRAPHY AND COMPOSITING

Workshop full immersion con Chris Lawrence

7 e 8 Novembre 2015

 

Saranno due giorni interamente dedicati alla fotografia commerciale, dove si alternano lezioni teoriche in un’aula

dedicata con proiezioni di schemi luce, e regole guida per la fotografia di ambientazioni e automobili.

 

I partecipanti riceveranno tutte le informazioni teoriche e tecniche da mettere in pratica durante le sessioni di scatto,

guidati e diretti da un professionista della fotografia.

 

Iscrizione: 200€ a persona - Posti limitati.

10% di sconto su Capture One Pro

 

 

PROGRAMMA

 

Day One - Analisi dello shooting e software Capture One

09:00 - Pre-Shooting

1. Valutazione della location

2. Scatti di posizione (Cercare il punto esatto dello scatto)

3. Planimetria (come misurare l’area) e domanda di

occupazione suolo pubblico (importante per ottenere il

permesso per scattare)

4. Proposta creativa e preventivo cliente

5. Contatto gruppo folkloristico locale

6. Attrezzatura

7. Valutazione della luce ambientale e disposizione dei flash

(Lighting Diagrams)

13:00 - PAUSA PRANZO (il costo è compreso nel workshop)

14:00 - Capture One e il Tethering (4 ore di lezione)

 

Day Two LOCATION - Torre dell’Elefante - Post-Produzione

07:30 Appuntamento presso Torre dell’Elefante

08:00 - 09:00 Preparazione dello shooting, Esposimetro, Color

Checker (per il bil. del bianco)

09:00 - 10:00 Scatti all’automobile e al gruppo folkloristico

10:00 - 11:00 gruppo folkloristico + Backplate (sfondo)

12:30 Fine dello shooting

13:00 - PAUSA PRANZO (il costo è compreso nel workshop)

14:00 - Post-produzione (4 ore di lezione)

1. Fase di sviluppo in Capture One

2. Realizzazione del backplate in Photoshop

3. Fase di ritocco in Photoshop



Chiudi
Codice: MC16F

Corso: (MASTER CLASS) RITRATTO DI FAMIGLIA *VEDI

La Master Class prosegue in compagnia di Claudia Baldus, specializzata in ritratti familiari, prenatali e neonatali.

Il corso inizia il 07/06/2016 e finisce il 07/06/2016
Iscrizione: dal 16/05/2016 al 07/06/2016

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 40,00



Scuola di fotografia Fine Art Studio
MASTER CLASS 2016
Il Ritratto di Famiglia

Docente: Claudia Baldus, 


Programma 

Ritratto di famiglia
Estetica e funzione del ritratto di bambini e famiglie: evoluzione artistica e sociale

Dall’arte alla fotografia
Dalla famiglia ottocentesca alla famiglia contemporanea
Nascita del ritratto di famiglia: linguaggio, funzione sociale, simbologia
L’album di famiglia
Un affare di tutti i giorni
Tendenze contemporanee
Composizione di un ritratto di famiglia


La lezione è parte della Master Class 2016
Iscrizioni: €280,00 per l'intera Master Class
€ 40,00 per la lezione singola

COME CI SI ISCRIVE
(nome e cognome reali, non saranno prese in considerazione le richieste di informazioni da parte di profili anonimi)

- Tramite messaggio privato
sulla pagina Facebook/fineartfotografia
al profilo Facebook/Michelangelo Sardo (richiedere amicizia!)

- Via Email info@fineart-studio.it

-In sede il giovedì della lezione alle ore 20,00 salva disponibilità di posti.



Chiudi
Codice: WS1_4

Corso: SAUL ROBBINS: AZIONI=RISULTATI -VEDI

Un workshop di fotografia e marketing insieme a Saul Robbins, docente all'International Center of Photography di New York

Il corso inizia il 15/11/2014 e finisce il 16/11/2014
Iscrizione: dal 01/11/2014 al 15/11/2014

Livello del corso: avanzato

Quota iscrizione: € 260,00



Fine Art fotografia ospiterà Saul Robbins, docente dell'International Center of Photography e del Pratt center a New York.

http://www.saulrobbins.com

Il workshop si terrà in lingua inglese con traduzione simultanea.


Il prezzo riservato agli ex corsisti del corso annuale della Scuola Fine Art è di 220 Euro.

Numero chiuso per 12 persone.


AZIONI=RISULTATI

Lo sviluppo professionale è importante tanto quanto il lavoro stesso per la pratica creativa di un fotografo. Gli obiettivi di questo workshop sono quelli di aumentare le conoscenze degli studenti, le loro capacità e la loro sicurezza per la promozione del loro lavoro in varie situazioni – come concorsi, letture portfolio, incontri – e di creare strategie individuali che siano centrate ed efficaci per il mercato competitivo di oggi.
Le discussioni e le esercitazioni si rivolgeranno al lavoro di editing e di costruzione di un portfolio di grande impatto creativo; alla creazione di “piani di azione” gestibili per ottenere risultati efficaci; alla definizione di discorsi per presentazioni efficaci e per il web; alla creazione di comunicazioni, biografie, curriculum vitae, lettere di presentazione, materiale visivamente accattivante come biglietti da visita, comunicazioni e-mail e volantini; alla gestione di e-mail, siti internet, SEO e social network, di strategie personalizzate per ottimizzare l’organizzazione e la gestione degli impegni; alla ricerca di situazioni appropriate per la propria promozione personale e di opportunità di esibizione, pubblicazione, ecc.; alla preparazione e gestione degli incontri e delle presentazioni; e, cosa più importante di tutte, alla gestione efficace della successiva promozione.
Alla fine del workshop gli studenti avranno nuove idee su come riorganizzare il proprio portfolio e una moltitudine di nuove strategie per promuovere se stessi e il proprio lavoro con sicurezza e chiarezza e una visione del valore legato alla creazione di un brand unico che caratterizzi tutti gli aspetti della propria attività.
Gli studenti dovranno portare una selezione concisa del proprio lavoro (20 immagini da 1 o 2 portfolio, possibilmente stampate) e i materiali di promozione e marketing che utilizzano abitualmente, come biglietti da visita, volantini, pubblicità via e-mail, ecc.

Bio: Saul Robbins è interessato al modo in cui le persone interagiscono con ciò che li circonda e alle dinamiche psicologiche intime. Le sue fotografie sono motivate dall’osservazione del comportamento umano e dall’esperienza personale, specialmente quelle legate alla perdita e all’unità. Robbins ha esibito le sue opere e le sue pubblicazioni a livello internazionale ed è conosciuto soprattutto per la serie “Initial Intake”, che esamina le sedie vuote di psicoterapeuti professionisti di Manhattan dal punto di vista dei loro clienti.
Nel 2012 ha creato How can I help? – Un Dialogo Ingegnoso, invitando i passanti a parlare con lui ed altri artisti di tutto ciò che desideravano, gratuitamente e nella più totale privacy, in un luogo ufficio/mostra nella zona di Midtown Manhattan. Ha ripresentato il suo progetto nel 2014 a Photoville, un festival di fotografia a Brooklyn. Ha realizzato mostre presso Bolinas Museum, Blue Sky Gallery, Chashama, Deutsche Haus alla NYU, Griffin Museum, Museum of Fine Arts – Houston, Ost Gallery, Mosca, Photoville, Portland Art Museum, The Philoctetes Center, The Wellin Museum of Art. Ha pubblicato le sue foto su Aufbau, Berlin Tagesspiegel, D – La Repubblica, The Daily Mail, DART, Feature Shoot, Love Issue, More, The New York Times, Real Simple, Slate, Wired. Tra i premi e i riconoscimenti: Chashama Windows Award, Clarence John Laughlin Award (Finalista) The Covenant Foundation, Sony World Photography Awards (Finalista), AJPA Rockower, Gunk Foundation e New York Foundation for the Arts. Robbins ha ricevuto il suo MFA presso l’Hunter College e insegna all’International Center of Photography a New York City.

 

Exhibitions include The Bolinas Museum, Blue Sky Gallery, Deutsche Haus at NYU, chashama (Windows Installation), Griffin Museum, MASQUELIBROS Artist Book Fair, Massachusetts General Hospital, MICA, Museum of Fine Arts – Houston, New Orleans Photo Alliance, Ost Gallery, Moscow, Portland Art Museum, The Educational Alliance, Philoctetes Center, Skirball Center, Mark Woolley Gallery, White Gallery (PSU), and others. His photographs have been published in Aufbau, Berlin Tagesspiegel, CPW Quarterly, D - La Repubblica, More, The New York Times, Real Simple, TAM, and Wired, among others.

Grants and awards include The Covenant Foundation Ignition Grant, Sony World Photography Awards (Finalist), AJPA Rockower, Gunk Foundation, and New York Foundation for the Arts. Curatorial projects include Projecting Freedom: Cinematic Interpretations of the Haggadah (2010), Regarding Intimacy (2007), and No Live Girls, Peep Show 28 (2002). Robbins was awarded a NICA Stipendium from Berlin's Hoch Schule der Kunste in 1998, and received his MFA from Hunter College (CUNY) in 1999, where he studied with Roy DeCarava, Mark Feldstein, Juan Sanchez, and Thomas Weaver. He teaches photography at the International Center of Photography in New York City and has been leading Master Workshops in Europe and South America, most recently about marketing and self-promotion for photographers.

EDUCATION:

1999   M.F.A. in Photography; Hunter College of the City University of New York 
1998   Exchange Student, NICA Stipendium; Der Hoch Schule der Kunste, Berlin, Germany
1987   BA and 5th Year Certificate in Art; UC Santa Cruz, Santa Cruz, CA

 

SOLO EXHIBITIONS:

2014   How Can I Help? - An Artful Dialogue, Photoville; Brooklyn Bridge Park, NY
2013   Initial Intake, Griffin Museum; Stoneham, MA
2012   How Can I Help? - An Artful Dialogue; chashama Windows, New York, NY
2009   Initial Intake; Bolinas Museum, Bolinas, CA
2007   Initial Intake; Blue Sky Gallery, Portland, OR 
2006   This Life So Far; White Gallery, Portland State University, Portland, OR
2004   This Life So Far; Sepia, Brooklyn, NY
2004   This Life So Far; Makor Center for Jewish Life, New York, NY
2002   Roadside Distractions; The Camera Club of New York, New York, NY
2002   Roadside Distractions; Yaffee Ruden, New York, NY
2001   New York; Westchester Institute, White Plains, NY
1999   New Perspectives: The View from Berlin; Deutsches Haus at NYU, New York, NY
1999   MFA Thesis Show; Hunter College, New York, NY

GROUP EXHIBITIONS:

2014   Clarence John Laughlin Awards (Finalist), New Orleans Photo Alliance, New Orleans, LA
2013   CurateNYC - Elisa Contemporary Art and Rush Arts Gallery, New York City
2013   A Sense of Place, Ruth and Elmer Wellin Museum of Art at Hamilton College, Clinton, NY
2013   One-of-a-Kind, RayKo Photo Center, San Francisco, CA
2013   MASQUELIBROS Artist Book Fair, Madrid, Spain
2012   Oddworks, New Orleans Photo Alliance, New Orleans, LA
2012   MASQUELIBROS Artist Book Fair, Madrid, Spain
2012   Under Cover, MICA, Baltimore, MD
2011   Dreams and Realities of Daily Life, Arts Connects, SNAP, Queens, NY
2010   Colored Glasses, Da Gallery, New York, NY
2009   BEYOND PLACE: Recent Photography Acquisitions, Portland Art Museum; Portland, OR
2009   Photo Forum 2009, Museum of Fine Arts, Houston, TX 
2009   Nature / Nurture; Rayko Photo Center, San Francisco, CA
2009   What Surrounds Us: Finding and Making Home; The Educational Alliance, New York, NY 
2008   Terrors and Pleasures; Rayko Photo Center, San Francisco, CA
2008   Gift; Union Gallery, New York, NY
2008   The Architecture of Emotion; Philoctetes Center for Multidisciplinary Study of Imagination, New York, NY
2008   Illuminations (5th Anniversary); Massachusetts General Hospital, Boston, MA
2008   Faculty Show; International Center of Photography
2007   Home for the Holidays; Wallspace, Seattle, WA
2007   Faculty Show; International Center of Photography, New York, NY
2006   Resonance; Photographic Center North West, Seattle, WA (Honorable Mention)
2006   Illuminations; Massachusetts General Hospital, Boston, MA
2006   The Chair Show; Mana Fine Art, Jersey City, NJ
2006   At Play; Methodist Hospital, Houston, TX
2005   Top Drawer; The Matzo Files, New York, NY
2005   One Foot After Another; Mark Woolley Gallery, Portland OR
2002   Peepshow 28; The Lusty Lady, San Francisco and Seattle
2002   The Camera Club of New York; Indiana University of Pennsylvania, Indiana, PA
2002   The Text still Speaks; Skirball Center at Temple Emanu-El, New York, NY
2000   PHOTOWORK Y2K; Barrett Art Center, Poughkeepsie, NY
1998   FOTOPIA; Der Hochschule der Kunste, Berlin, Germany 
1998   Par Avion; Hunter College, New York, NY 

PUBLICATIONS:

2013   A Sense of Place, Exhibition Catalogue; The Ruth and Elmer Wellin Museum of Art
2013   Psiquifotos, Imagenes de la Psiquiatria. Primera consulta, # 258; 27 June, Bilbao, Spain
2013   The Daily Mail, Interview with James Nye; 26-May
2013   Slate.com, Interview with David Rosenberg; 23-May
2013   Love Issue, Issue #8; Bucharest, Romania
2013   Initial Intake, Exhibition Catalogue; Griffin Museum
2013   Le Monde Diplomatique - Magyar Kiadas, Anna Adam, Budapest; 7-February
2013   DART, Saul Robbins Initial Intake, Peggy Roalf, New York, NY; 30-January
2012   D - La Repubblica; November; Milano, Italy
2012   Interview with János Palotai, Mai Mano House. November. Budapest, HU
2012   DART, Design Arts Daily, Peggy Roalf, New York, NY, 11-October
2012   The End of Privacy, Andrea Appleton; City Paper, Baltimore, MD, 1-February
2012   Take Cover Now: Privacy and Shelter Reconsidered; Katie Johnson; Exhibition Catalogue, MICA
2012   On Time, CBS Baltimore Television, January 2
2012   Impressions of Psychotherapists' Offices: Do Therapists and Clients Agree? ; Drs. Ann Devlin & Jack Nasar; 
          Professional Psychology: Research & Practice
2011   Impressions of Psychotherapists' Offices; Drs. J. Nasar and A. Devlin; Journal of Counseling Psychology; 
          Vol 58(3), July 2011; [310-320] 
2011   Looking Back; www.grzegorzstefanski.blogspot.com/
2011   More Magazine, Canada, Summer Issue 
2011   Interview: Agnes Bojte, Svenk Radio Q 99.5; Budapest, Hungary; June, 2011 
2011   Interview: Katarzyne Majak, Fotopolis Magazine, May, 2011 
2011   Conveyor Arts Magazine; - Issue One, Curiosities. Group Show; Undressing the World 
2010   Interview with Misako Oba, PhotoAnnual2011, News from Abroad.
2010   Photography Now #98; (Curated by Jen Bekman); Center for Photography at Woodstock 
2010   Interview: National Public Radio, March 29, 2010 
2010   Real Simple, August Issue 
2009   More Magazine, March Issue 
2009   Blue Sky Annual 
2008   Journal of the Philoctetes Center For The Multidisciplinary Study of Imagination; Vol. 2, No. 2 
2009   House & Home, The New York Times, 6-March
2007   Daily Life - First Thursday, Portland Tribune, 30-October; Joseph Gallivan
2007   Sh'ma, NiSh'ma, October 
2007   The Oregonian, 16-April; Brian Libby
2007   Regarding Intimacy, Exhibition Catalogue, March 
2006   Arts and Letters, The Jewish Review (Portland, OR) 27-January; Jenn Knudsen
2005   New York Issue, TAM Magazine, October 
2005   In Light, #91; Center for Photography at Woodstock, Woodstock, NY
2005   Zeek Magazine, Spring and Fall 
2005   Shots Magazine, Summer 
2005   fstopmagazine.com, Cover, #9 
2004   Shots Magazine, Winter 
2004   Zeek Magazine, Cover Image, Fall/Winter 
2004   Journal of Jewish Studies, Queens College, Vol Vl 
2002   Porn in the USA, San Francisco Examiner, 20-February 
2002   
Interview with Wired Magazine, 20-January 
2002   Continuum, Selections from The Camera Club of New York 
1999   Aufbau,Volume LXV, No.9 
1998   Berlin Tagesspiegel, 21-July 

GRANTS + AWARDS:

2013   Finalist, Clarence John Laughlin Award; New Orleans Photo Alliance
2012   chashama Windows Space
2009   Covenant Foundation, Ignition Grant; Projecting Freedom: 
Cinematic Interpretations of the Haggadah
2009   Sony World Photography Awards: Finalist; Conceptual & Constructed 
2008   AJPA Rockower Noah Bee Award for Excellence in Illustration
2008   First place, Sh'ma: A Journal of Jewish Responsibility
2002   New York Foundation for the Arts - Artists in the Schools Community Implementation Grant
2002   The Gunk Foundation 
2002   For Peepshow 28, A No Live Girls Production, Short artists' videos in peep booths, The Lusty Lady, San Francisco and Seattle
2001   New York Foundation for the Arts - Artists in the Schools Community Implementation Grant 

COLLECTIONS:

Alliance Capital; Permanent Collections, New York City 
Hunter College; Presidential Acquisition Award 
Museum of Fine Arts, Houston, TX
Portland Art Museum, Portland, Oregon 
Private Collections 

CURATORIAL PROJECTS:

2009-10   Projecting Freedom: Cinematic Interpretations of the Haggadah, Skirball Center at Temple Emanu-El, New York, NY
2007   Regarding Intimacy; Hunter College, Leubsdorf Gallery, New York, NY 
2004   F-Stop Makor; Makor Center for Jewish Life, New York, NY 
2003   F-Stop Makor; Makor Center for Jewish Life, New York, NY 
2002   Peepshow 28, The Lusty Lady; San Francisco and Seattle 
1998   Par Avion; Hunter College, New York, NY 

TEACHING EXPERIENCE: (SELECTED)

International Center of Photography, New York City (1996 - Present) 
Pratt Institute (2008 - Present)
The Educational Alliance, New York City (2000 - 2004) 
Brandeis University (Jewish Identity in Film / Video Production) (2002) 
Director, Young Photo and Video Artists Program; SUNY Purchase, Purchase, NY (1999 - 2000) 



Chiudi